PS5, la mancata consegna, la sostituzione con cibo per gatti e le promesse di Amazon: tutto sistemato?

Sono passati giorni, come sarà adesso la situazione?

La scorsa settimana, Amazon ha promesso di "rimediare" per ogni cliente PlayStation 5 che non ha ricevuto la console per cui aveva pagato, dopo che molti hanno ricevuto articoli alternativi o semplicemente niente. Ora sono passati giorni, perciò in molti si chiedono: Amazon ha riparato al danno causato? La risposta è: no.

Nessuna delle console che i clienti credono siano state rubate si è improvvisamente materializzata e non ci sono nuove PS5 su Amazon per provare a ordinare una sostituzione. Le persone intervistate dal collega di Eurogamer.net riferiscono di aver ricevuto un rimborso, anche se stanno ancora aspettando la somma. Alla maggior parte è stato anche offerto un piccolo importo sotto forma di buoni regalo Amazon, generalmente circa £ 10, fino a £ 50 in alcuni casi e £ 150 in un paio di esempi.

Una cliente Amazon che ha avuto questo problema ha chiamato quattro volte la multinazionale durante il fine settimana. Ebbene, il rivenditore ha fornito più possibili spiegazioni per quello che era successo alla sua consegna: che un vicino l'aveva presa, che l'autista l'aveva restituita al deposito, e che Amazon aveva effettivamente riscontrato un "problema diffuso" internamente e avrebbe tentato di dare la priorità ai clienti con nuovi ordini PS5, quando possibile.

Un altro acquirente invece ha visto il corriere andare via con la PS5 e una volta contattato la polizia, la settimana dopo ha ricevuto una chiamata da Amazon, dicendo che il suo ordine era stato trovato - restituito al deposito - e che sarebbe stato da lui entro 48 ore. Le 48 ore sono passate ma di PlayStation 5 nessuna traccia.

La scorsa notte, Amazon ha inviato un'e-mail generale a tutti i clienti interessati con una nuova dichiarazione su ciò che era accaduto e forse - solo forse - il suggerimento che potrebbero avere la priorità per le future PS5. Per alcuni, questo è stato il primo contatto che hanno avuto con Amazon durante l'intero processo. Per altri, è arrivato dopo che si erano già arresi.

2
La mail di Amazon arrivata ad Eurogamer

"Sappiamo quanto fossi entusiasta del tuo nuovo ordine per PS5 e ci dispiace che tu non abbia ricevuto il tuo articolo", ha scritto Amazon nell'e-mail. "Stiamo continuando a indagare sul motivo per cui l'articolo non ti è stato consegnato. Poiché l'articolo non è disponibile per la sostituzione, abbiamo richiesto il rimborso dell'intero importo di questa spedizione, comprese le spese di spedizione. Abbiamo anche applicato un importo di £ 10 credito promozionale sul tuo account. Ti contatteremo se la possibilità di una sostituzione diventa fattibile nelle prossime settimane".

L'ultima riga sembra suggerire che Amazon potrebbe ancora provare a offrire qualcosa per coloro che sono stati colpiti dai problemi della scorsa settimana, anche se probabilmente dipenderà dalla quantità di scorte che Sony mette a disposizione per Amazon. Tutto rimane in bilico quindi.

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza