Forza Horizon 4 su Xbox Series X e S presenta upgrade in alcuni aspetti ma downgrade in altri - analisi comparativa

Migliorato, ma non come ci saremmo aspettati.

Forza Horizon 4 non è solamente una delle migliori esclusive Xbox, è anche uno dei migliori giochi racing mai creati. Un paio di anni fa abbiamo applaudito alle eccellenti versioni Xbox One, One X e PC, e abbiamo apprezzato il modo in cui Microsoft ha implementato il gameplay a 60fps sulla console ehnanced, una novità per la serie (seppur mantenendo la risoluzione 1080p). Con l'arrivo della Series X e della sorella minore Series S, i 60fps rappresentano ora lo standard. I vantaggi della nuova versione sono molto visibili ma, sorprendentemente (e con grande amarezza), ci sono anche dei downgrade grafici.

Con questa nuova patch, Forza Horizon non ha più diverse modalità di performance tra cui scegliere, perché in teoria non ce ne sarebbe più bisogno. Xbox Series X ha il doppio della potenza grafica della One X, quindi non c'è ragione per mantenere la modalità qualità 4K30 sulla nuova console, che gestisce il 4K60. La Series S invece ha una potenza grafica grosso modo simile alla One X, quindi mantiene il 1080p. Mettete le due immagini fianco a fianco e vedrete istantaneamente la grande differenza di qualità garantita dal quadruplo dei pixel, rendendo la presentazione molto più impattante. Forza Horizon 4 si svolge principalmente su ampie strade con orizzonti visivi molto distanti, pieni di dettagli per fogliame e piccoli elementi poligonali come alberi, steccati, casette ecc., quindi la risoluzione quadrupla aiuta non poco ad aumentare la fedeltà grafica a distanza, diminuendo la quantità di flickering e aliasing degli elementi distanti, e quando vai a 300 all'ora o più, queste cose fanno la differenza. Guardando più da vicino le texture, Xbox Series X offre texture di qualità maggiore rispetto alla Series S. Questo è parzialmente imputabile alla risoluzione, ma le texture ambientali sono pure di maggior spessore.

Un altro upgrade del salto generazionale è garantito CPU e storage veloce, che assicurano una navigazione fluida tra i menu dell'interfaccia. Ci sono anche miglioramenti eccezionali nei tempi di caricamento: dal menu al mondo di gioco si impiegano 61 secondi su Xbox One X, mentre ne bastano 18,5 su Series X. Caricare un evento di gara creato dall'utente richiede 25,5 secondi su One X e soli 11,5 secondi su Series X. Questa riduzione dei tempi di caricamento è eccellente e nel complesso rende la natura del gioco open world molto più godibile. Poiché le due console Series hanno architetture molto simili, i tempi di caricamento sono pure quasi identici stando alle nostre misurazioni.

L'upgrade di Forza Horizon 4 su Series X/ Series S in un'analisi video.

Le performance risultano anche impressionanti su entrambe le nuove console. Abbiamo giocato diversi eventi di gara creati dagli utenti e passato tanto tempo guidando in lungo e in largo durante tutte le stagioni e le varie condizioni climatiche, ed è difficile trovare incertezze nelle prestazioni di entrambe le console. Il mondo open world fluisce decisamente senza intoppi, con solo qualche piccolo rallentamento prima che la gara inizi, ma di cui non si risente dato che non c'è controllo da parte dell'utente.

Le performance sembrano essenzialmente identiche su entrambe le console, ma su Series S abbiamo notato qualche situazione di calo in più, anche se è decisamente irrilevante ai fini del gameplay. Tuttavia, è difficilmente spiegabile, perché la Series S è pensata per gestire contenuto nativo 4K ricampionato a 1440p. Quindi abbiamo il 33% della potenza di rendering per riprodurre solamente il 25% dei pixel, discrepanza che dovrebbe garantire potenza in eccesso a gestire tutto alla grande, ma non sembra essere così analizzando le performance in-game.

Ovviamente c'è molto più di risoluzione e frame-rate in un gioco: la qualità dei pixel è di primaria importanza. Nel 2018, avevamo scoperto che le due modalità di rendering giravano a impostazioni grafiche differenti. Per raggiungere i 60fps a 1080p, Playground Games ha dovuto ridurre la qualità dei riflessi e delle auto del mondo di gioco, ed anche il motion blur, disattivando anche le ombre notturne generate dai vostri fari. I riflessi nella modalità a 60fps erano un misto tra il preset high e ultra della versione PC, ma erano aggiornati a 30Hz come nel preset low. Ci aspettavamo che questi compromessi fossero eliminati su Series X, ci aspettavamo di avere la stessa qualità della modalità qualità 4K30 ma a 60fps, ma sfortunatamente non è così.

Xbox Series XXbox Series SXbox One X Performance Mode
Uno sguardo alla qualità dell'immagine a 60fps. 4K su Series X e 1080p su Series S e One X.
Xbox Series XXbox Series SXbox One X Performance ModeXbox One X Quality Mode
Le ombre dei fari sono attivate solo sulle console Series. Qui, nella race view, solo la modalità qualità della Xbox One X le offre.
Xbox Series XXbox Series SXbox One X Performance ModeXbox One X Quality Mode
Solo la modalità qualità di Xbox One X implementa il SSAO (screen-space ambient occlusion).

Avrete anche degli upgrade, comunque. La qualità dei modelli delle auto è incrementata e adesso le probe reflection in tempo reale sono applicate ai veicoli a un refresh di 60Hz, diversamente da quanto accade su One X. Sfortunatamente, non ci sono molti altri upgrade rispetto alla modalità 1080p60 di One X, quindi di conseguenza, mancano anche le migliorie presenti nella modalità qualità 4K30 presente nella versione One X. Per le Xbox Series, ciò significa che mancano le ombre dei fari nelle gare notturne che ritroviamo su One X a 4K30, mentre su Series X e S sono presenti solo durante la guida open world. Un vero grattacapo è invece la totale assenza del SSAO, che implica che le aree in ombra su Series X manchino di shading pur avendo una risoluzione incredibile. Inoltre, il motion blur sembra utilizzare il campionamento ridotto della modalità 1080p60 della One X, quindi è quasi invisibile in molte scene. Il problema principale è quindi che la grafica non sembra per niente all'altezza della modalità 4K30 di One X, e questo è assurdo data la potenza della nuova Series X.

Ci sono anche altri problemi, come il fatto che i modelli in terza persona dei piloti hanno un refresh delle animazioni a 30Hz, mentre tutto il resto gira al doppio della velocità. E non è un problema di codice, visto che su PC tutto gira al frame-rate corretto. E occorre puntualizzare che questi problemi li ritroviamo sia su Series S che su Series X: il gioco è esattamente lo stesso, con l'unica differenza che sta nella risoluzione di rendering. Si tratta di problemi bizzarri che non dovrebbero esserci affatto su Series X, che ha una potenza doppia per la GPU e più che quadrupla per la CPU rispetto a One X, ed effettivamente non quadra se guardiamo alla differenza che c'è con Gears 5 tra Series X e One X.

Nel complesso, quindi, la nostra reazione all'upgrade di Forza Horizon 4 su console Series è combattuta. Siamo di fronte a uno dei migliori giochi racing mai creati, che appare ancora meraviglioso nonostante sia sul mercato già da due anni: i miglioramenti all'esperienza di gioco garantiti dalla nuova CPU e dall'SSD sono eccezionali ed i 60fps per questo genere di gioco sono davvero imprescindibili. Ma non è davvero ammissibile che un upgrade next-gen di un gioco scenda a compromessi grafici quando sappiamo bene che l'hardware delle nuove console non ne avrebbe bisogno. Abbiamo chiesto spiegazioni a Microsoft riguardo ai nostri rilevamenti, e ci è stato risposto che il SSAO potrebbe essere implementato con il primo update. Con uno studio talentuoso nei porting quale è Panic Button, rimaniamo fiduciosi che Forza Horizon 4 offra un'esperienza senza compromessi su console next-gen nel prossimo futuro. Speriamo sia solo questione di settimane.

Vai ai commenti (52)

Riguardo l'autore

Alex Battaglia

Alex Battaglia

Redattore

Ray-tracing radical, Turok technophile, Crysis cultist and motion-blur menace. When not doing Digital Foundry things, he can be found strolling through Berlin examining the city for rendering artefacts.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (52)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza