PS5, parla il gruppo di bagarini che ha comprato 3.500 console: approfittatori? 'Nessun rimorso, dobbiamo mangiare'

CrepChiefnotify: la pandemia ha colpito molti tra noi.

Il lancio di PS5 ci ha messo di fronte a una mancanza impressionante di scorte e pochissimi sono effettivamente riusciti a portarsi a casa una console il giorno del lancio. Mentre tanti rivenditori di ogni nazione avevano un numero di console risicatissimo c'era però chi si era organizzato in maniera a modo suo egregia.

Come vi avevamo raccontato alcuni giorni fa, un gruppo organizzato è riuscito a ottenere 3.500 console con l'intento di rivenderle e ovviamente guadagnarci. CrepChiefnotify può essere considerato a tutti gli effetti un gruppo di bagarini e i tanti portali che ne hanno parlato hanno posto i riflettori su una organizzazione che in pochissimo tempo è diventata tra le più odiate della rete.

Ma ovviamente il gruppo non ci sta ed ecco che è arrivato un post sicuramente interessante pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale di CrepChiefnotify.

"Lasciateci spiegare come abbiamo ottenuto 3500 PS5...L'hype nei confronti di PS5 è iniziato ad ottobre con i pre-order. Diversi membri hanno ricevuto l'indicazione di acquistare immediatamente. Eravamo preparati, avevamo i nostri monitor pronti e quando venne il giorno ci siamo assicurati 1000 console. Il vero caos è iniziato il giorno di lancio. Ancora una volta abbiamo preparato un gruppo, informato tutti del potenziale della situazione ed eravamo pronti. Il giorno è arrivato e i membri hanno banchettato, 2472 console ottenute il giorno stesso, non con i bot come hanno indicato i media, tutto manuale.

"Certo abbiamo dei vantaggi con le nostre conoscenze ma quello è semplicemente essere preparati. Fallire nel prepararsi, prepararsi al fallimento. Molti nella nostra community sono stati messi in aspettativa, licenziati o hanno avuto dei problemi a causa della pandemia. Queste persone sono riuscite a coprire i costi delle bollette, a mettere del cibo sulla loro tavola e ad avere dei regali di Natale per i propri figli. Potrà essere triste che un bambino si svegli a Natale senza una PS5 ma un altro si sarebbe potuto svegliare con il nulla.

"Non abbiamo rimorsi".

Ovviamente le pratiche di un gruppo del genere suscitano l'odio di una grossa fetta della community di giocatori ma la posizione di CrepChiefnotify è questa e valeva la pena riportarla. Cosa ne pensate?

Tutti i dettagli sulla console next-gen di Sony nella nostra recensione di PS5

Fonte: VGC

Vai ai commenti (60)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli dar ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (60)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza