Stadia 0 - Steam 4800: i numeri dell'ultimo raid di Destiny 2 sembrano una mazzata per il servizio di Google

Il titolo è diventato da poco il primo vero free-to-play sulla piattaforma.

Ultimamente sono emerse notizie positive per quanto riguarda Stadia, con Google che ha confermato ben 400 giochi in sviluppo per la piattaforma. Questo è un chiaro segnale che il colosso tecnologico non vuole abbandonare il sevizio.

Tuttavia, sembra che Stadia non riesca proprio a fare breccia nel cuore dei giocatori. Pochi giorni fa, il popolare Destiny 2 è arrivato sulla piattaforma, diventando il primo gioco realmente free-to-play su Stadia.

Ma nonostante il titolo sia gratuito ha registrato numeri imbarazzanti nell'ultimo raid Deep Stone Crypt.

Infatti, come riportato dall'account Twitter Destiny Raid Report il numero di volte che è stato completato (Clears) e il numero di account che lo hanno completato (Accounts) è di 0.

Di contro, come potete vedere, i numeri di Steam, PlayStation e Xbox sono decisamente diversi:

Insomma, nonostante Google voglia mantenere in vita Stadia, la piattaforma è in evidente difficoltà.

Che ne pensate?

Fonte: Twitter.

Vai ai commenti (11)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza