PlayStation contro Xbox: quali sono i giocatori più tossici?

E Fortnite è il titolo più competitivo.

Ci sono diversi giochi che al loro interno hanno una forte componente competitiva, soprattutto i giochi online che spesso portano a scontri tra giocatori che si risolvono molto spesso con le segnalazioni.

Ebbene, il sito ManySpins ha analizzato i volumi di ricerca di Google per "segnala giocatore [gioco/console]" e altre frasi simili per scoprire quale gioco e console creano il maggior conflitto tra i giocatori. Dopo aver setacciato le ricerche sui 42 giochi online più popolari, ora è possibile dare uno sguardo alla top ten. Innanzitutto per quanto riguarda la piattaforma, è Xbox ad avere un maggior numero di giocatori competitivi. Ogni anno infatti vengono effettuate 166.920 ricerche da parte di giocatori che cercano di lamentarsi o segnalare altri account Xbox Live.

Seguono molto da vicino gli utenti PlayStation. Il sito ha infatti scoperto che ogni anno ci sono 165.840 ricerche Google da account PSN che cercano di accusare i loro oppositori di comportamento scorretto. Ma non è finita qui: come detto, il sito è riuscito a stilare la top ten dei giochi in cui sono presenti più segnalazioni e al primo posto c'è il battle royale di Epic Games, Fortnite.

Top Ten dei giochi più competitivi.

  • Fortnite: 45.000
  • Roblox: 25.920
  • Dead by Daylight: 17.160
  • Apex Legends: 12.960
  • Overwatch: 12.120
  • Rainbow Six Siege: 9.840
  • Minecraft: 7.200
  • Rocket League: 5.280
  • Call of Duty: 4.680
  • FIFA: 4.440
fort

Il sito ha anche intervistato 1.980 giocatori in tutto il mondo per scoprire quanto gli altri giocatori influenzano la loro esperienza di gioco online. Quasi 7 giocatori su 10 (68%) hanno avuto la loro giornata rovinata da un giocatore online che ha distrutto il loro umore. Un ulteriore 61% afferma di essere stato messo a disagio dai commenti fatti da altri durante le chat dal vivo mentre giocava online. Oltre la metà dei giocatori (54%) ammette di essere stata espulsa o di dover chiudere forzatamente un gioco online a causa di bullismo.

Quest'anno molti giochi sono balzati in cima alle classifiche di popolarità, portando nuove e divertenti esperienze ai giocatori. Tuttavia, quasi 3 su 5 (57%) credono che una volta che alcuni giochi aumentano di popolarità, ciò è correlato al fatto che i giocatori diventano più aggressivi e di conseguenza attirano una base di giocatori più tossica. In definitiva, questo ha portato a più di 2 su 5 persone (43%) di abbandonare giochi specifici a causa della negatività che il gioco online comporta.

Fonte; European Gaming

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza