Immortals Fenyx Rising Potenziamenti: Tutti i Potenziamenti e come sbloccarli

Come aumentare salute e stamina, potenziare armi e rendere pi¨ forte Fenyx.

Immortals Fenyx Rising vi farà vivere un'avventura ricca di incontri con avversari per niente amichevoli, creature leggendarie e boss mitici eper poterli affrontare al meglio è necessario potenziare il nostro equipaggiamento. Poco dopo l'inizio del gioco, proseguendo la missione principale, avrete accesso alla Sala degli dei.

In questo rifugio benedetto dalle divinità, raggiungibile in qualsiasi momento grazie al viaggio rapido richiamando la mappa, potrete compiere molteplici azioni inerenti ai potenziamenti del vostro equipaggiamento. Scopriamo insieme tutte le postazioni che i Dei dell'Olimpo hanno messo a nostra disposizione.

Kylix di Atena

Nella mitologia greca la coppa in ceramica comunemente usata per vino ed altre libagioni prendeva il nome di Kylix. In Immortals Fenyx Rising tale oggetto servirà per potenziare la vita massima del vostro personaggio. Per poter far ciò è necessario raccogliere l'Ambrosia, una risorsa presente per tutta l'area di gioco, generalmente disposta sulle cime di edifici e rocce.

Tale risorsa è facilmente visibile grazie al suo colore acceso e in prossimità di essa potrete sentire anche un suono leggero che ne segnala la presenza. Per facilitarvi il compito, usando la vista acuta, potete trovarne l'ubicazione, ed una volta scoperta rimarrà segnata sulla mappa e sulla bussola. Ogni segmento di vita aggiuntiva richiederà un numero crescente di Ambrosia, quindi raccoglietene il più possibile.

Panca di Zeus

La non propriamente comoda panca in marmo, con tanto di pesi, che troverete all'interno della Sala degli dei vi aiuterà a potenziare la vostra resistenza massima. La risorsa necessaria in questo caso è il Fulmine di Zeus che potrete ottenere al completamento delle Cripte del Tartaro. Come per la Kylix di Atena, per ricevere un segmento aggiuntivo di resistenza sarà richiesto un numero crescente di Fulmini. Vi consigliamo dunque di completare le Cripte appena vi è possibile.

Fucina di Efesto

Inevitabilmente, durante la progressione del gioco, vi ritroverete a dover potenziare il vostro equipaggiamento e grazie alla Fucina di Efesto potrete dare nuova vita alle vostre armi e armature ed ampliare la capacità di trasporto di pozioni e frecce. Per prima cosa dovrete disporre di Frammenti adamantini, di cui troverete una spiegazione approfondita nella sezione della guida inerente alle risorse.

Per accrescere la portata dei danni della spada, dell'ascia e dell'arco vi sarà chiesto di spendere un numero crescente di Frammenti adamantini rossi e blu. Tutte e tre le armi sono potenziabili per un massimo di 6 volte prima di raggiungere il cap massimo di danni. L'elmo e l'armatura invece necessitano di Frammenti adamantini blu e viola. Accrescere il livello di entrambe migliorerà le vostre statistiche di difesa, per un massimo di 7 livelli.

Vi ricordiamo che sia le armi che l'armatura, se potenziati, manterranno lo stesso livello di danno e difesa anche in caso scegliate un'estetica diversa per il vostro equipaggiamento. Sentitevi liberi di aumentarne le statistiche in ogni momento senza aver paura di perderne la progressione. Cambiando il set elmo o armatura, ma anche delle armi, dovete semplicemente fare attenzione alle specialità, quest'ultime uniche per ognuno. Il consiglio è di leggere le specialità dei set che via via sbloccherete per scoprire quale abilità fa al caso vostro, cambiando a seconda dell'attività che starete per compiere. Per passare da una personalizzazione all'altra non è obbligatorio tornare alla Sala degli Dei, basterà richiamare il menù di gioco in qualsiasi momento e scegliere l'armatura che si desidera dalla scheda inventario.

Inoltre, tramite la Fucina di Efesto, si avrà accesso ai potenziamenti delle capacità di carico. Con la spesa di Frammenti adamanti gialli si potrà accrescere il numero di pozioni all'interno del nostro borsello e quante frecce è possibile scoccare. Quest'ultime si ricaricano nel tempo e il loro potenziamento non ne accresce il danno ma solo il numero.

Calderone di Circe

In un gioco di questa portata e natura ci sono altre statistiche oltre a quelle del danno e della difesa, dove c'è spazio anche per un piccolo tocco di magia grazie alle pozioni. Tramite il Calderone di Circe si può creare le pozioni inserendo gli ingredienti in pentola, rappresentati dalle risorse presenti per tutta la mappa. Con i funghi blu otterremo una pozione resistenza, melagrane per una pozione per la salute, fichi olimpici per un boost temporaneo ai danni e nettare per un bonus difesa per una piccola porzione di tempo.

Tutte le pozioni possono essere potenziate direttamente dal Calderone, selezionando quella desiderata. La risorsa necessaria per rendere i nostri intrugli sempre più forti è l'ambra dorata, anch'essa presente in buona quantità sull'Isola d'Oro. Accrescendo la pozione della salute, ad esempio, con una sola di essa si potrà recuperare da 6 fino a 15 segmenti salute se massimizzata, o aumentare le percentuali di stordimento per quanto riguarda la pozione attacco. Per conoscere la posizione dei vari fiori e risorse vi rimandiamo alla sezione della guida dedicata.


In questa guida di Immortals Fenyx Rising:


Contenuti correlati o recenti

The Lord of the Rings: Gollum sarÓ ai The Game Awards 2021

I fan avranno qualche dettaglio in pi¨ su The Lord of the Rings: Gollum.

Kingdoms of Amalur Re-Reckoning, l'espansione Fatesworn ha data di uscita e nuovo trailer

Ecco tutti i dettagli per il nuovo contenuto di Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza