It Takes Two - anteprima

Ecco il nuovo gioco dagli sviluppatori di A Way Out.

Un libro è imprevedibile: può parlare di amori impossibili e sacrifici immani, avventure sorprendenti e sconfitte disonorevoli, vittorie eroiche e delle privazioni più sofferte, come quelle vissute da Severus Piton in Harry Potter.

E se dal trailer reveal di It Takes Two riusciamo a cogliere dei riferimenti ai film cari a Disney Pixar ma anche una certa ispirazione ai libri più iconici della letteratura mondiale, allora possiamo ritenerci in una vera e propria botte di ferro.

In fondo, quel trailer reveal con i suoi colori sgargianti ci ha incuriosito e colpito immediatamente, e dopo la sfavillante kermesse dei The Games Awards non potevamo proprio non parlarvi del nuovo titolo dello sviluppatore Hazelight Studios, conosciuto soprattutto per l'esperienza indimenticabile in co-op di A Way Out.

Se non avete fatto a meno delle vicende di Vincent e Leo su PlayStation 4, Xbox One e PC, allora sappiate che It Takes Two non si discosterà così tanto dalla produzione precedente (nonché unica della casa sviluppatrice svedese).

It_Takes_Two_1
Ecco il logo ufficiale di It Takes Two, con i nostri impavidi protagonisti appesi a un soffione!

Stavolta però vestiremo i panni della simpatica coppia (in tutti i sensi) formata da Cody e May, un ragazzo e una ragazza trasformati in bambole di pezza da un incantesimo che ricorda un po' i malefici dello spietato Tremotino di Shrek e dei Fratelli Grimm, con la sola differenza che il cattivo sfida i due amanti a salvare la loro relazione in un mondo fantastico dominato da una sana dose d'ironia e tante risate, con enigmi da risolvere sparsi qua e là in una veste grafica folgorante e davvero particolare, da quel che abbiamo visto nel trailer.

It Takes Two non ripercorrerà la stessa linearità di A Way Out ma sarà un'avventura dinamica con molte sezioni platform e un'interazione che creerà dei reali presupposti per un divertimento sfrenato, che non vediamo l'ora di vivere al più presto.

L'elemento che però ci incuriosisce maggiormente è la trama principale, che ci auguriamo possa essere matura, magari sulla falsariga delle vicende di Vincent e Leo nella recente produzione di Hazelight Studios, intraprendendo così delle scelte o seguendo i tipici finali multipli e alternativi come abbiamo già vissuto nel divertente e toccante A Way Out. Insomma, dovremo aiutare Cody e May a imparare a superare le loro divergenze mentre saremo circondati da un cast di personaggi originali e accattivanti. E per citare lo spot del trailer, l'importante sarà farlo insieme!

It_Takes_Two_2
Il libro dell'amore è in realtà il Dr Hakim, un guru che metterà alla prova Cody e May, nonché la calda voce narrante presente nel trailer.

Non per niente, il Founder e Game Director Josef Fares assicura che "In Hazelight, cerchiamo di spingere i confini di ciò che ci si aspetta dai giochi, e It Takes Two ti farà girare la testa!". Aggiungendo successivamente: "Abbiamo preso tutti i nostri insegnamenti dai nostri giochi precedenti e li abbiamo migliorati, collegando la narrativa e le meccaniche di gioco per un'esperienza di genere. I giocatori viaggeranno attraverso sfide folli in un mondo fantastico diverso da qualsiasi cosa abbiano mai visto. Sarà completamente diverso da quello che le persone si aspettano da un gioco cooperativo!"

E lo crediamo bene, poiché il publisher rimane sempre EA Games, che ha investito molto in It Takes Two ed è felice di poter lavorare a stretto contatto con la promettente Hazelight Studios, che siamo curiosi di scoprire se si esprimerà come ha fatto in passato, dando così sfogo a una capacità creativa davvero originale mantenendo uno stile cooperativo unico e un profondo spessore narrativo.

"Siamo incredibilmente entusiasti di lavorare con Hazelight per il loro secondo rilascio in EA Originals", ha affermato Steve Pointon, SVP del contenuto e dello sviluppo delle terze parti di Electronic Arts. Inoltre ha aggiunto che "Hazelight ha un metodo di narrazione davvero unico che intreccia gameplay e narrativa, portando a un'esperienza profondamente coinvolgente ed emozionante. Non vediamo l'ora che tutti sperimentino in prima persona l'innovazione, il talento e la maestria che sono stati utilizzati nella creazione di questo gioco."

It_Takes_Two_3
Come già vissuto in A Way Out, sembra proprio che It Takes Two proporrà lo schermo condiviso in co-op locale e online.

A riguardo appunto della componente cooperativa, si potrà invitare un proprio amico gratuitamente attraverso il Friend's Pass, che permetterà di affrontare assieme le avventure di Cody e May, vivendo delle sfide in continua evoluzione da risolvere assieme. Ci sarà sempre un nuovo ostacolo da superare dietro ogni angolo, come gli aspirapolvere furiosi e i portavoce dell'amore universale, degli scoiattoli travestiti da gangster e dei globi di neve magici pronti a tutto per impedirci di avanzare nel corso della nuova esperienza targata Hazelight Studios.

Insomma, non ci sarà affatto un momento di noia o distrazione. Che si giochi in modalità cooperativa online o locale, collaborare è l'unica cosa che conta davvero per avanzare in un mondo ricco di sorprese.

Ricordiamo inoltre che It Takes Two sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC (Origin e Steam) e supportato con una patch next gen per i possessori di PlayStation 5 e Xbox Series X/S dal 26 marzo 2021. E ora non resta che avere It Takes Two tra le mani!

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Nicholas Mercurio

Nicholas Mercurio

Redattore

Classe '95, Nicholas ama i videogiochi difficili e gli RPG, non disdegna gli indie e fa incetta di titoli ogni volta che può, per riempire la sua preziosa collezione. Uno scapestrato, in tutto e per tutto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza