Witchfire, l'FPS horror che si ispira a Dark Souls si mostra in nuove clip di gameplay

Dai creatori di The Vanishing of Ethan Carter.

The Astronauts ha pubblicato un nuovo set clip dedicate al suo FPS Dark Fantasy Witchfire: lo sviluppo sta procedendo bene e lo studio ha condiviso nuovi aggiornamenti a riguardo.

Ora il team ha creato una serie di arene e non solo una in cui verranno generati un'ondata di nemici più volte. "L'obiettivo finale è assicurarsi che ogni tentativo di raggiungere la fine fosse divertente e il fallimento si traducesse in 'Voglio riprovare'". L'arena avrà anche una sorta di barriera in stile Dark Souls, che frenerà il giocatore dal fuggire. Tuttavia lo studio non ha ancora rivelato che tipo di barriera sarà perciò non ci resta che aspettare nuovi aggiornamenti in futuro.

In una domanda posta da un fan sulla personalizzazione del personaggio, The Astronauts ha risposto: "Se si intende la personalizzazione puramente visiva, come il colore degli occhi o le dimensioni della bocca, allora no. Non abbiamo le risorse per farlo, ma è anche uno sparatutto in prima persona e una funzionalità del genere sembra eccessiva. In pratica trascorrerete il 99,99% del tempo a guardare le vostre mani e le armi che avrete in pugno". Ad ogni modo, il focus dello studio è su un diverso tipo di personalizzazione: la build. Il gioco offrirà molti strumenti - pistole, incantesimi e altro - e starà a voi scegliere quello che si adatta al vostro stile di gioco e massimizza la vostra efficacia.

Purtroppo non c'è ancora una data di uscita: rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni.

Fonte: The Astronauts

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza