Switch e Super Nintendo World legati da dei braccialetti che verranno distribuiti nel parco dei divertimenti

Saranno utilizzabili sulla console!

Nintendo ha condiviso ulteriori informazioni su Super Nintendo World, il parco giochi a tema che ha visto la presenza del padre di Mario, Shigeru Miyamoto, il quale ha fatto da cicerone al tour virtuale di qualche giorno fa.

Ad un certo punto nel video sono stati mostrati dei braccialetti chiamati "Power-Up band". Questi accessori saranno distribuiti ai visitatori e consentiranno di interagire con le varie attrazioni. Ora, grazie ad un post sul sito web ufficiale, possiamo sapere qualcosa di più sul loro funzionamento. Secondo il sito, gli amiibo corrisponderanno al personaggio del bracciale stesso.

Quindi il braccialetto rosso con sopra una "M" rossa per Mario diventerà un "Mario amiibo". Altri braccialetti corrispondono a Luigi, Peach, Daisy, Toad e Yoshi. Questi accessori vengono utilizzati direttamente con il punto Switch NFC del Joy-Con o il Pro Controller, ma "non sono compatibili con 3DS o Wii U". Naturalmente, i braccialetti verranno utilizzati anche nel parco che appunto consentirà loro di interagire in diverse attività. Attualmente non ci sono altre informazioni, ma probabilmente Nintendo condividerà altro nei mesi che ci separano dall'apertura al pubblico del parco a tema.

nintendo

Super Nintendo World è finalmente pronto per l'apertura al pubblico: il parco sarà visitabile a partire dal prossimo 4 febbraio 2021. Purtroppo, al momento tale bellezza si trova solo negli Universal Studios di Osaka, quindi non propriamente dietro l'angolo.

Fonte: Destructoid

Contenuti correlati o recenti

PlayStation Plus giochi gratis di ottobre svelati da un leak?

I possibili titoli di ottobre di PS Plus.

PlayStation Now con i giochi PS5! Un brevetto fa pensare a un servizio nettamente migliore

La possibilitÓ di giocare a titoli PS5 su PS Now potrebbe diventare concreta.

Steam a breve potrebbe impedire di scaricare le vecchie build dei giochi

L'ultima beta di Steam sembra mettere fine a una pratica molto diffusa.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza