Jogcon e Negcon: i controller di guida Namco con il force feedback prima dei volanti

Per driftare come pazzi.

Adam Ismail di Jalopnik, in un suo editoriale, ci riporta indietro nel tempo, agli anni '90 della prima PlayStation, quando Namco non si era ancora fusa con Bandai e una delle sue saghe di punta era Ridge Racer.

All'epoca, la società era molto in vena di sperimentazioni, e parte di queste attenzioni si rivolse ai controller per PS con funzioni speciali dedicate ai giochi di guida. Uno dei primi esperimenti in tal senso è stato lo sfortunato Negcon, controller "avvitabile" dimenticato dai più.

Ancor più oscuro, per certi versi, il Jogcon, nonostante sia relativamente più recente, del 1998:uscito in contemporanea con R4 Ridge Racer Type 4, fu sbandierato da Namco come la rivoluzione per i giochi di guida.

jogcon

Effettivamente, si trattava di un controller con diverse novità, a partire da quella sorta di minivolante centrale da comandare con i polpastrelli, intrecciandosi le dita come polipi. Ma forse, la particolarità principale era meno evidente alla vista e più al tatto: era il primo pad con funzione di force feedback, ovvero quella "vibrazione" che oppone resistenza ai movimenti del giocatore e che nei giochi di guida simula la durezza dello sterzo. Inutile dire che si trattò di una periferica di nicchia, che complicava parecchio l'esperienza di gioco, invece di renderla più piacevole. Per questo, vent'anni dopo ne parliamo come di una reliquia perduta.

Fonte: Jalopnik

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza