Koei Tecmo nel mirino degli hacker e la società è costretta a chiudere i siti ufficiali

Dopo Capcom un'altra compagnia videoludica sotto attacco.

Dopo Capcom, la filiale europea di Koei Tecmo ha subito un attacco informatico. Fortunatamente, sembra che il danno non sia così grave e che non siano trapelate molte informazioni.

In un comunicato stampa del 29 dicembre, la società ha riferito che esiste il rischio che le informazioni di accesso di circa 65.000 account del forum di Koei Tecmo Europe siano trapelate. La fuga di informazioni potrebbe essere avvenuta a partire dal 25 dicembre.

Al momento sono trapelati:

  • Nomi degli account
  • Password degli account
  • Indirizzi di posta

Per ora, i risultati dell'indagine mostrano che non sono state rubate informazioni su carte di credito o altre informazioni simili di clienti o dipendenti. Finora sono state compromesse solo le informazioni di accesso degli utenti del forum.

Koei_Tecmo_Holdings_logo_ds1_1340x1340

Per facilitare le indagini e per evitare ulteriori danni, i siti ufficiali di Koei Tecmo America e Koei Tecmo Europe sono stati chiusi e sono attualmente inaccessibili. Entrambi i siti reindirizzano semplicemente a una pagina vuota indicando "A causa della possibilità di un attacco informatico esterno, questo sito è temporaneamente chiuso".

Che ne pensate?

Fonte: Dualshockers.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza