The Binding of Isaac: Repentance svelerà la data di uscita domani in un nuovo trailer

Presto scopriremo quando arriverà il DLC.

The Binding of Isaac: Repentance, definito dal suo creatore, Edmund McMillen, un sequel travestito da espansione, non ha ancora una data di uscita. Tuttavia, la data di lancio del DLC sarà svelata molto presto.

McMillen ha annunciato attraverso Twitter che domani, 1 gennaio 2021, sarà pubblicato un nuovo trailer dedicato a The Binding of Isaac: Repentance e nello stesso video sarà svelata la data di lancio.

Attualmente, su Steam viene indicata come finestra di lancio il primo trimestre del 2021, ma domani sapremo con precisione quando sarà lanciato il DLC.

Per chi non lo sapesse, l'espansione Repentance è stata annunciata come una rielaborazione della mod Antibirth ampliata con "un sacco di contenuti in più". Tuttavia, questa "tonnellata di contenuti in più" è diventata talmente grande che Repentance si può ritenere fondamentalmente un sequel.

Che ne dite? Siete in attesa di The Binding of Isaac: Repentance?

Fonte: Twitter.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Bayonetta 3 ha nuovi dettagli sul combattimento e la nuova meccanica di evocazione

Yusuke Miyata parla di alcune caratteristiche di Bayonetta 3.

Tomb Raider sta per tornare? Crystal Dynamics suggerisce un nuovo gioco in sviluppo

Sembra proprio che un nuovo Tomb Raider di Crystal Dynamics sia in cantiere.

Castlevania Advance Collection è realtà ed è già disponibile

Konami lancia la collection di Castlevania su Switch.

Chorus, l'avventura fantascientifica ha una data di uscita

Ecco quando sarete in grado di mettere le mani su Chorus.

Articoli correlati...

Raccomandato | Death Stranding: Director's Cut - recensione

Il Grande Messo è tornato, più bello e in forma che mai.

Articolo | Marvel's Guardians of the Galaxy - prova

Ha detto "benvenuto nei Guardiani della Galassia spaccacubi", solo che non ha detto "cubi"!

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza