F-ZERO GX: il producer Toshihiro Nagoshi vorrebbe un nuovo capitolo

Sarebbe anche ora.

Toshihiro Nagoshi è noto al grande pubblico dei videogiochi soprattutto per il suo lavoro in SEGA, in particolare sulla saga di Yakuza, che ha supervisionato in toto sin dai suoi esordi.

L'unico titolo della sua lunga e prolifica carriera che non porta, in un modo o nell'altro, il logo SEGA risulta essere F-ZERO GX, uscito su Game Cube nel 2003 e ultimo capitolo maggiore rilasciato nella serie di giochi di corsa futuristici di Nintendo.

Nonostante l'accoglienza calorosa, il titolo non è stato più riesumato e l'intera IP è caduta in un limbo, con Nintendo stessa che pesca assai poco da essa se non per cameo in Smash Bros. e simili.

gx

Intervistato da RedBull France, Nagoshi ha dichiarato, su un possibile nuovo episodio della saga: "Be', tralasciando l'effettiva possibilità che possa accadere, devo ammettere che sono molto affezionato a F-ZERO GX. Se si presentasse l'occasione, non sarei certo contrario. E in quel caso, mi piacerebbe creare un gioco con un certo grado di sfida. Perché parto dal principio che se Nintendo volesse semplicemente un gioco di corse 'divertente e accessibile' avrebbe già Mario Kart, del resto." Che ne dite? Vorreste un F-ZERO su Switch?

Fonte Red Bull tramite CogConnected

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza