Killzone va in pensione? Sony chiude il sito ufficiale con l'ultimo messaggio di Guerrilla Games

Addio per sempre?

Guerrilla Games è uno studio ormai famoso per aver creato Horizon: Zero Dawn, ma prima di questo impressionante successo, essi erano gli autori della serie FPS Killzone, incredibilmente popolare durante l'epoca PS2 e PS3.

L'ultimo capitolo, Killzone Shadow Fall, fu un titolo di lancio per PlayStation 4, ma non ottenne un successo smisurato, nonostante fosse un buon indicatore delle potenzialità grafiche dell'allora next-gen. Da quel momento, la serie è rimasta sopita per anni e, con l'uscita di Horizon, tutti sospettavano che Guerrilla avesse ormai abbandonato l'IP per concentrarsi su Aloy. A quanto pare, è proprio così.

Sony ha recentemente annunciato la chiusura del sito ufficiale di Killzone: provando ad entrare nel portale si otterrà una pagina bianca con un reindirizzamento al sito centrale PlayStation. In futuro, non ci sarà più nemmeno questa pagina di transizione e si verrà subito trasportati sul sito ufficiale PlayStation; quando ciò avverrà, tuttavia, è ancora ignoto.

Nel frattempo, dove un tempo sorgeva il sito di Killzone, è presente una lettera scritta dal team di Guerrilla, nel quale rassicura i fan di Killzone sostenendo che i server di Shadow Fall resteranno attivi e che sarà possibile giocare in multiplayer ancora per un po'. Tuttavia, non sarà più possibile creare o gestire i clan. La lettera si conclude, ringraziando i fan per il supporto alla serie.

La chiusura del sito di Killzone significa che la serie è da considerarsi ormai morta e sepolta? Di certo non è una notizia rassicurante, ma dobbiamo ricordarci questo: Sony potrebbe avere semplicemente intenzione di centralizzare tutte le informazioni dei propri giochi sul sito ufficiale PlayStation, minimizzando i siti dedicati ai singoli titoli.

Inoltre, dobbiamo ricordarci che una compagnia non dice mai addio ad un'IP tanto facilmente, in quanto esiste sempre la possibilità di guadagnarci sopra con dei progetti futuri. Forse Killzone andrà in pensione per un lungo periodo di tempo, ma nulla vieta un ritorno in grande stile fra qualche anno, magari con lo sviluppo assegnato ad un altro team interno di Sony.

Voi cosa ne pensate? Secondo voi Killzone meritava un'altra possibilità? Oppure siete contenti che Guerrilla si stia concentrando su Horizon?

Fonte: Gamepur

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (40)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza