Xbox Game Pass: Microsoft avrebbe contattato 'tutti i principali publisher' per avere i loro titoli sul servizio

EA Play sembra solo l'inizio.

Xbox Game Pass è diventato uno dei servizi più importanti nell'intera industria dei videogiochi dal suo lancio. Non solo il servizio offre un eccellente accesso ad alcuni dei migliori giochi di tutte e quattro le generazioni di Xbox, ma è anche diventato uno dei capisaldi delle strategie di marketing di Microsoft, con tutti i titoli first party dell'azienda che vengono lanciati al day one. Per far crescere il servizio, Microsoft ha riferito di aver contattato "tutti i principali publisher" per portare i loro titoli su Xbox Game Pass.

L'attuale voce che circonda Xbox Game Pass è che Microsoft sta cercando di portare il servizio in abbonamento di Ubisoft, Ubisoft Plus, su Xbox Game Pass nel 2021. Questo dopo che EA Play si è unito al servizio nel novembre 2020, portando l'intero catalogo dei giochi EA su Xbox Game Pass come parte del normale modello di abbonamento, senza la necessità di passare a un livello di abbonamento superiore. Le voci indicano che Ubisoft porterà tutto il suo catalogo sul servizio in modo simile ad EA, tuttavia i nuovi titoli Ubisoft non si uniranno al servizio al day one.

Parlando a The Xbox Two Podcast, Jez Corden di Windows Central, che ha condiviso informazioni sulle discussioni tra Microsoft e Ubisoft, ha indicato che il colosso di Redmond ha parlato con il maggior numero possibile di publisher in merito alla possibilità di portare i loro titoli su Xbox Game Pass nel 2021. Corden afferma che "Microsoft non si è limitata a prendere EA Play pensando 'ci fermeremo qui'. Stanno cercando di convincere tutti i publisher a portare i loro giochi su Game Pass". In seguito ha continuato: "non si tratta solo di Ubisoft, ho sentito che hanno parlato praticamente con tutti i principali publisher, EA è solo il primo".

maxresdefault

Da quando Xbox Game Pass è stato lanciato nell'estate del 2017, Microsoft ha fatto affidamento sulle sue partnership con publisher e studi indipendenti per portare i giochi sul servizio. Gli insider hanno indicato che le partnership potrebbero estendersi a più publisher AAA in futuro, una volta conclusi gli accordi.

Microsoft ha recentemente compiuto enormi sforzi con publisher specifici per portare i loro titoli su Xbox tramite Xbox Game Pass, come accaduto con la serie Yakuza di Sega, che ha visto un enorme balzo di successo nei territori occidentali con l'uscita di Yakuza 0 su Game Pass a febbraio 2020. È probabile che Microsoft stia cercando di continuare con partnership come queste mentre Xbox Game Pass continuerà a crescere grazie a più publisher AAA che supporteranno la piattaforma.

Che ne pensate?

Fonte: Gamerant.

Vai ai commenti (31)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (31)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza