Dreamers Ŕ un'avventura tutta italiana che si mostra in un primo trailer

Il viaggio al centro di tutto.

Attraverso un comunicato stampa, lo studio tutto italiano PlaySys svela il suo prossimo progetto, Dreamers. Si tratta di un'avventura 3D con open world guidato, caratterizzato da un gameplay poliedrico che si estende su diversi territori proponendo numerosi incontri con personaggi, enigmi e svariati sottogiochi. Primo gioco per console dello studio milanese, Dreamers promette di trasportare emotivamente i giocatori in un mondo fantastico e curato sotto tutti gli aspetti.

Gran parte del gioco si svolge in sinlge-player ma ci sarà la possibilità di usare il multi-characters cooperativo in specifici ambienti. Saranno presenti puzzle ambientali e sfide di tanti tipi, veicoli da guidare e potenziare in stile mobile game, così come una vasta mappa da scoprire, oggetti da collezionare e quest da portare a termine.

Dreamers tratta il tema del viaggio, che in chiave metaforica diventa scoperta della vita quotidiana che affrontiamo ogni giorno crescendo. Il titolo di PlaySys è dunque pensato per essere vissuto da tutti i giocatori a cui piace scoprire la storia ed essere portati per mano, attraverso una narrazione che si lascia svelare lentamente. L'intento del gioco è anche quello di portare una svolta nelle classiche avventure grafiche, introducendo alcuni elementi di contaminazione caratteristici di altri generi, in cui il giocatore vivrà un'esperienza di diverse ore con svariati gameplay in un mondo liberamente esplorabile.

L'intero titolo è sviluppato in grafica 3D con una scelta molto particolare per quanto riguarda i colori e, dal punto di vista tecnico, l'impiego di elementi grafici. Una scelta ovviamente pensata, con tanto di strumenti di sviluppo realizzati appositamente da PlaySys, e che avrà un riscontro anche nella parte narrativa. Il gioco si presenta con una grafica non fotorealistica e dai tratti spigolosi, volutamente low-poly, per creare un disequilibrio tra la narrazione e lo stile visivo definito da colori vividi e rassicuranti, a netto contrasto con la presenza dei temi profondi che vengono affrontati.

La release del gioco è prevista per la seconda metà del 2021 per PlayStation e per altre console. Ulteriori dettagli sulle piattaforme di gioco verranno comunicati in seguito.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Bayonetta 3 ha nuovi dettagli sul combattimento e la nuova meccanica di evocazione

Yusuke Miyata parla di alcune caratteristiche di Bayonetta 3.

Tomb Raider sta per tornare? Crystal Dynamics suggerisce un nuovo gioco in sviluppo

Sembra proprio che un nuovo Tomb Raider di Crystal Dynamics sia in cantiere.

Castlevania Advance Collection Ŕ realtÓ ed Ŕ giÓ disponibile

Konami lancia la collection di Castlevania su Switch.

Chorus, l'avventura fantascientifica ha una data di uscita

Ecco quando sarete in grado di mettere le mani su Chorus.

Articoli correlati...

Raccomandato | Death Stranding: Director's Cut - recensione

Il Grande Messo Ŕ tornato, pi¨ bello e in forma che mai.

Articolo | Marvel's Guardians of the Galaxy - prova

Ha detto "benvenuto nei Guardiani della Galassia spaccacubi", solo che non ha detto "cubi"!

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza