Ghosts 'n Goblins Resurrection trasuda di difficoltà old-gen nel nuovo videodiario di sviluppo

Pronti a rivivere vecchi traumi?

Nella giornata di oggi, Capcom ha pubblicato il primo videodiario di sviluppo di Ghosts 'n Goblins Resurrection, il remake dell'avventura arcade di Sir Arthur, universalmente nota per la sua grande difficoltà.

In questo video, visibile qui di seguito, i producer Yoshiaki Hirabayashi e Peter Fabiano hanno discusso di quello che i fan possono aspettarsi da questo remake.

Innanzitutto, hanno voluto chiarire tutti i dubbi, assicurando che il team di sviluppo sta lavorando insieme al director originale della serie, per mantenere intatta sia la nostalgia che il feeling del gioco.

La discussione si è poi spostata su altri argomenti, come la presenza di numerosi omaggi a tutti i titoli della saga, non solo il primo capitolo, ma anche ai suoi sequel dai vari nomi, come Ghosts 'n Ghouls.

Infine, dato che si tratta di un argomento che interessa particolarmente ai fan della saga, gli sviluppatori hanno toccato anche il tema difficoltà: Ghosts 'n Goblins è famoso per essere un titolo incredibilmente arduo e, per i giocatori più casual, potrebbe essere un bel problema.

Beh, come si dice, "peggio per loro", perché pare che Capcom non abbia alcuna intenzione di abbassare la difficoltà. Certo, questo non significa che Capcom non possa inserire una Easy Mode a parte, ma almeno i fan possono tirare un sospiro di sollievo: il gioco "base" sarà arduo esattamente come se lo ricordano.

Cosa ne pensate, contenti di queste dichiarazioni? Ricordiamo che Ghosts 'n Goblins Resurrection uscirà in esclusiva su Nintendo Switch a partire dal prossimo 25 febbraio.

Fonte: Gamingbolt

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza