PS5 e il mistero del trailer CES 2021: Sony "corregge" rimuovendo le date di lancio dei titoli third-party

Qualcosa non va?

Giusto poco tempo fa, Sony aveva pubblicato un trailer riassuntivo per PlayStation 5, in occasione del CES 2021: in esso, venivano mostrati i titoli che sarebbero giunti, fra pochi mesi o fra molti anni, sulla piattaforma.

Stiamo parlando di tutti i giochi che sono stati annunciati fino ad oggi, come Ratchet & Clank Rift Apart, The Returnal, Pragmata, Kena: Bridge of Spirits e così via, un modo per ricordare ai giocatori cosa gli aspetta nel futuro di PlayStation 5.

Alla fine del trailer, erano presenti anche le date d'uscita di tutti i giochi mostrati, un piccolo dettaglio decisamente importante. Talmente importante che ai fan è bastato poco per accorgersi che, da un giorno all'altro, gran parte di quelle date sono state rimosse.

Come segnalato da Gematsu e riportato sul forum Resetera, pare che Sony abbia silenziosamente aggiornato il proprio trailer, rimuovendo alla fine tutte le date di lancio dei titoli terze parti, lasciando soltanto quelli dei titoli first-party. Una differenza che potete notare voi stessi:

Cosa può aver spinto Sony a modificare il video? La possibilità che tali date non vengano rispettate?

Non dobbiamo dimenticare che tutti questi giochi, first-party di Sony inclusi, sono attualmente sviluppati in periodo di COVID e sebbene il vaccino stia già circolando, dovranno passare diversi mesi, prima che la situazione torni alla normalità. Rinvii e ritardi, sfortunatamente, saranno sempre all'ordine del giorno.

Cosa ne pensate? Secondo voi c'è qualcosa dietro questa modifica, oppure Sony voleva riservare quello spazio solo ai propri titoli, qualcosa su cui ha effettivamente il controllo?

Fonte: Resetera

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (54)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza