Days Gone su PS5 a 60 FPS stupisce nella video analisi di Digital Foundry?

Frame rate stabile anche con le orde di freakers più gigantesche?

Days Gone di Sony Bend è stato lanciato su PS4 ma, come saprete, può essere giocato anche su PS5 grazie alla retrocompatibilità.

Il gioco, in versione next-gen può contare su un frame rate di 60 FPS e, quindi, Digital Foundry ha deciso di analizzare la versione PS5 per scoprire se questi 60 fotogrammi al secondo sono stabili anche nelle scene più movimentate,

E quando si parla di "scene più movimentate" in Days Gone, parliamo chiaramente delle orde di zombie che si ritrova ad affrontare il nostro Deacon St. John.

In queste fasi, il gioco mette su schermo una grossa quantità di nemici e l'analisi di DF svela che PS5 perde qualche FPS. Tuttavia, si tratta di cali che non incidono troppo sul gameplay.

Recentemente Digital Foundry ci ha offerto un'altra interessante analisi, quella di DOOM Eternal per Nintendo Switch.

Che ne dite?

Fonte: Digital Foundry.

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza