Apex Legends: Respawn accusata di plagio, Fuse sarebbe identico a un personaggio di un gioco indie

Un'accusa... esplosiva.

Respawn Entertainment deve rispondere alle accuse di plagio da parte di NOWWA, team responsabile del progetto BulletVille, sparatutto indie di prossima uscita ma già ben noto durante la beta.

Il prossimo personaggio a entrare nel roster di Apex Legends, difatti, Fuse, sarebbe (secondo NOWWA) palesemente "ispirato" al loro Hunter. "Benda sull'occhio, stile da motociclista, cintura col teschio, braccio meccanico, baffi, cinta di granate, guanti, pendente, giacchetto con simboli rotondi sulla schiena, schema di colore rosso-grigio, e capelli brizzolati" sono le molte similitudini riscontrate.

Come dicevamo, sebbene BulletVille non sia ancora uscito sul mercato, è già noto nell'ambiente a causa dei vari playtest condotti, tra cui uno in Electronic Arts.

hunter___fuse

"Siamo contenti che il team di Apex abbia apprezzato lo stile di Hunter così tanto da ricrearlo nel loro gioco... speravamo addirittura in un crossover! Ma abbiamo paura che quando usciremo saremo noi a essere accusati di essere i copioni, cosa certamente non vera." è la chiosa del team NOWWA sulla questione. Respawn ed EA non hanno ancora commentato sull'argomento.

Fonte: NintendoLife

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza