Cyberpunk 2077: i giocatori stanno ottenendo i rimborsi senza restituire le copie del gioco

CDPR sembra non stia chiedendo indietro le copie acquistate.

Forse la promessa più interessante fatta da CD Projekt RED lo scorso anno è stata che chiunque avesse acquistato una copia fisica di Cyberpunk 2077 avrebbe ricevuto un rimborso, anche se non fosse stato in grado di restituire il gioco dove l'aveva acquistato originariamente. CD Projekt RED ha fissato una scadenza per questo, chiedendo che tutte le richieste di rimborso fisico dovessero essere presentate prima del 21 dicembre.

Questa promessa ha portato con sé molte domande interessanti. Cosa faranno i giocatori con i dischi che hanno acquistato? Spediranno a CD Projekt RED la loro copia di Cyberpunk 2077? Cosa succede se è stato acquistato e riscattato un codice digitale da un rivenditore? E in tal caso, bisognerà chiedere un rimborso a qualcuno come Microsoft o Sony o un rivenditore come Target?

VICE Games ha parlato con diversi possessori di Cyberpunk 2077 che hanno inviato richieste a CD Projekt RED a dicembre e da allora hanno ricevuto i rimborsi, in gran parte tramite PayPal.

È raro che un videogioco arrivi talmente buggato che i suoi sviluppatori siano costretti a dichiarare pubblicamente la sconfitta e a incoraggiare le persone a restituire il gioco e chiedere il rimborso. E sebbene Cyberpunk 2077 non sia il gioco più buggato che sia mai stato rilasciato, una combinazione di inganno da parte di CD Projekt RED e il peso delle aspettative ha causato una tempesta unica di polemiche, spingendo rivenditori come Best Buy e GameStop a invertire le vecchie politiche di rimborso, accettando i resi restituendo soldi.

Qualcuno ha ottenuto un rimborso di $ 250 per l'edizione da collezione. Quel qualcuno è Steve, che ha chiesto a VICE di rimanere anonimo.

L'edizione da collezione di Cyberpunk 2077 include un sacco di cose, oltre a una copia del gioco. E il giocatore che ha ricevuto questo rimborso non ha dovuto restituire nulla, incluso il gioco. Continua a possedere l'edizione da collezione, pur avendo ricevuto il rimborso.

1611257545696_6352440sd

"Sono rimasto sorpreso di non aver avuto bisogno di [rimandarlo indietro]", ha detto recentemente Steve a VICE Games. "Quindi ho ancora tutto".

Diverse persone hanno detto a VICE Games che questo processo presuppone che prima o poi le copie dovranno essere restituite, ma a nessuno è stato ancora chiesto di farlo. CD Projekt RED non ha risposto a una richiesta di commento sull'eventuale applicazione di questa politica.

Forse il rimborso più complicato è per chi ha acquistato un codice digitale presso un rivenditore. Qualcuno può aver acquistato il codice su Best Buy, per poi riscattare il gioco su una piattaforma di proprietà di Microsoft e Sony. Chi è responsabile del rimborso i questo caso?

CD Projekt RED, a quanto pare.

Ben, che ha chiesto di rimanere anonimo, si trovava esattamente in questa situazione e un rivenditore ha detto al giocatore di parlare con CD Projekt RED. Quando Ben ha compilato il modulo di rimborso, non c'era alcuna opzione per questa particolare situazione e ha dovuto contattare lo sviluppatore spiegando la strana situazione.

"Dopo un ulteriore esame, abbiamo deciso di onorare la tua richiesta di rimborso per la tua copia digitale, che hai acquistato al di fuori di PlayStation Network o Microsoft Store", si legge in uno scambio con l'assistenza clienti condiviso con VICE Games.

Il rimborso è arrivato una settimana dopo.

"Stranamente, [io] ho ancora accesso al gioco tramite la mia Xbox anche se ho inviato loro il codice", ha detto Ben. "Non ho idea di come andrà a finire a lungo termine!"

1611257443089_cyberpunk_2077_johnny_silverhand_4k_wallpaper_6759431594008906_scaled

Il processo per ottenere il rimborso sembra abbastanza semplice. VICE Games ha esaminato il modulo che le persone devono compilare e inviare, che include un "numero di biglietto univoco" allegato a ciascuna richiesta, che le persone devono scrivere fisicamente. Gli utenti devono poi scattare una foto e inviarla allo studio. Lo stesso "numero di biglietto univoco" deve essere scritto in una foto accanto a una "prova di acquisto" che può includere una "ricevuta, e-mail di conferma dell'ordine, estratto conto della carta di credito".

Ogni persona con cui VICE Games ha parlato ha richiesto un rimborso PayPal diretto, ma CD Projekt RED ha anche consentito di scambiare la loro copia per console con una versione per PC. La versione per PC di Cyberpunk 2077 non è perfetta, ma al momento è ampiamente considerata la migliore.

Non tutti coloro che hanno richiesto un rimborso hanno ancora sentito CD Projekt RED, ma il modulo dice che lo sviluppatore si aspetta "di contattare i giocatori che hanno compilato questo modulo per tutto febbraio e marzo 2021".

Che ne pensate?

Fonte: Vice.com.

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza