Deathloop porrā il dilemma morale al centro del gameplay

Sentitevi in colpa giā da ora.

Arkane sta lavorando al completamento del suo nuovo titolo, Deathloop, che promette di essere avvincente quanto e più i precedenti Dishonored e Prey: in un'intervista con Official PlayStation Magazine, Dinga Bakaba, director del gioco, racconta qualcosa riguardo alle scelte morali che ci troveremo a intraprendere.

"Non volevamo fare un gioco in cui i bersagli meritassero per forza in qualche modo di morire: ci saranno cose che non vi piacerà fare."

Nel gioco saranno presenti otto bersagli importanti, che sono poi quelli a cui si riferisce Bakaba. Non sappiamo se avremo modi diversi per fronteggiarli o, addirittura, graziarli e trovare soluzioni alternative, magari grazie ai loop temporali: lo scopriremo presto.

Il gioco, difatti, arriverà il 21 maggio, per PC e PlayStation 5, disponibile anche in Deluxe Edition.

Fonte: Gamespot

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza