Xbox Series X/S e Xbox Live Gold niente aumento di prezzo ma Microsoft troverÓ altri modi per monetizzare

Tutto per 'impedire gli stessi errori di Xbox One'.

Qualche giorno fa, Microsoft ha cercato di aumentare il prezzo dell'abbonamento Xbox Live Gold, una mossa bocciata da tutta la community Xbox. La risposta è stata talmente immediata e feroce, da aver spinto l'azienda a fare dietro-front poche ore dopo, riportando tutto alla normalità.

Non solo, oltre al ripristinare lo status-quo, è stato finalmente eliminato il requisito del Gold per poter giocare ai titoli puramente free-to-play, una mossa che la concorrenza aveva già adottato da tempo.

L'avvenimento, tuttavia, ha iniziato a preoccupare molti fan: se Microsoft voleva ottenere guadagni maggiori dagli abbonati Xbox Live Gold, dove rivolgerà la sua attenzione, ora che questi introiti extra le sono stati negati?

Secondo il noto analista Daniel Ahmad, la compagnia non proverà ad aumentare il prezzo del Gold tanto presto, ma troverà comunque un altro modo per guadagnare dagli utenti Xbox, cercando sempre di prestare orecchio ai desideri della community, per non ripetere i clamorosi errori dell'era Xbox One.

"La realtà dei fatti è che tutto quello che Microsoft fa o che ha fatto recentemente gira intorno al voler spingere più persone possibili a registrarsi a Game Pass. La compagnia vuole portare al servizio più giocatori console possibili, mentre si prepara per acquisire nuova utenza sul lungo periodo.".

"Il dietro-front è prova che Xbox è molto reattiva alle critiche sul modo in cui opera, dato che non vuole ripetere gli errori del lancio di Xbox One, tuttavia va ricordato che Xbox continuerà a cercare una soluzione per aumentare gli introiti guadagnati da ciascun utente.".

Ahmad, inoltre, rivela che l'eliminazione del Gold per i titoli free-to-play era in cantiere già da tempo e doveva servire come palliativo per calmare le prevedibili reazioni negative all'aumento dei prezzi.

Alla fine, gli utenti Xbox non solo avranno i free-to-play senza abbonamento, ma anche gli stessi prezzi di prima: forse l'ira degli utenti è stata giudicata troppo importante per poter essere trattenuta da un annuncio simile?

In ogni caso, l'intervento di Ahmed ci fa riflettere: dove si rivolgerà Microsoft per aumentare i guadagni di Xbox? Verrebbe da pensare che il prossimo servizio ad essere reso più costoso possa essere proprio il Game Pass, ma con tutto quello che è successo con il Gold la vediamo difficile.

Voi che ne pensate?

Fonte: PureXbox

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (16)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza