Switch e la piaga del Joy-Con Drift: 'nell'88% dei casi ci sono malfunzionamenti in due anni di uso'

Il BEUC fa causa a Nintendo.

Il problema del Joy-Con Drift su Nintendo Switch continua ad essere al centro del dibattito in questo periodo, tanto che il BEUC, l'Organizzazione Europea dei Consumatori, ha deciso di denunciare la grande N a fronte di quasi 25.000 reclami in tutta Europa.

Secondo quanto riportato dalla dichiarazione si legge: "I consumatori hanno espresso la loro insoddisfazione per un problema tecnico ricorrente con i controller di Nintendo Switch, comunemente indicato come "Joy-Con Drift". Questo fa sì che i personaggi dei giochi si muovano senza toccare il controller, rendendo inutilizzabile la console. Secondo le testimonianze dei consumatori, nell'88% dei casi, i controller di gioco hanno riscontrato questo problema entro i primi due anni di utilizzo. Per conto dei gruppi di consumatori nei paesi colpiti, il BEUC ha presentato un reclamo alla Commissione europea e alle autorità nazionali per la protezione dei consumatori per obsolescenza programmata e omissioni fuorvianti di informazioni chiave per i consumatori".

Ciò che chiede il BEUC è una risoluzione in tempi brevi e definitiva di questo problema, con la riparazione dei controller difettosi che deve avvenire a titolo completamente gratuito. Il direttore generale del BEUC, Monique Goyens, ha dichiarato: "I consumatori presumono che i prodotti che acquistano durino un periodo di tempo adeguato in base alle aspettative giustificate, senza dover pagare per costose sostituzioni a causa di un difetto tecnico. Nintendo deve ora trovare soluzioni adeguate per le migliaia di consumatori colpiti da questo problema".

nintendo

Attualmente Nintendo non ha fatto alcuna dichiarazione a riguardo: rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni.

Fonte: BEUC

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza