Bloodborne a 60 fps Ŕ finalmente realtÓ con la patch non ufficiale disponibile da oggi

Dove non Ŕ arrivata From Software...

Il celebre modder Lance McDonald ha pubblicato la sua patch dedicata a Bloodborne che consente di provare il gioco a 60 fps. Ad ottobre del 2020, McDonald aveva detto che avrebbe dato a Sony la possibilità di aggiornare il capolavoro di From Software in modo che funzionasse a 60 fps. Ciò non è successo, quindi McDonald è andato avanti per la sua strada pubblicando la patch per tutti coloro che vogliono scaricarla.

In un post sul suo account Patreon, McDonald ha detto che la patch deve essere applicata a Bloodborne v1.09 (l'ultimo aggiornamento) per poter funzionare correttamente. Se fatto, il gioco girerà a 60 fps e opzionalmente abbassa la risoluzione di rendering a 1280x720. Sfortunatamente, non tutti i possessori di PlayStation 4 Pro saranno in grado di installarla, poiché la console deve essere hackerata in modo che possa eseguire codice non firmato.

Bloodborne è stato lanciato sul mercato nel 2015 su PlayStation 4 ed è ancora oggi uno dei giochi più unici mai realizzati da From Software. Voci di corridoio riguardo un porting per PC hanno iniziato a circolare online l'anno scorso, ma tuttavia il rumor deve ancora essere annunciato in via ufficiale.

blood

Per adesso Sony non ha mostrato alcun interesse ad aggiornare Bloodborne in modo da farlo girare a 60 fps su PS4: forse la patch di McDonald è destinata ad essere la sostituta di questa mancanza? Non ci resta che aspettare news da From Software.

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza