Fortnite, Rocket League e la causa legale per le loot box: Epic 'risolve' regalando V-Buck e crediti

Si Ŕ arrivati a un accordo.

Epic ha confermato di aver risolto una class action relativa all'acquisto di loot box in Fortnite e Rocket League e fornirà valuta di gioco alle parti interessate.

Come parte dell'accordo, Epic aggiungerà automaticamente 1000 V-buck a ciascun account Fortnite: Salva il mondo che ha acquistato un Loot Llamas con oggetti casuali dopo il 1° luglio 2015 e 1000 crediti per ogni account Rocket League utilizzato per acquisire una cassa con oggetti casuali. I Loot Llamas e le casse sono stati entrambi rimossi dai rispettivi giochi nel 2019.

Epic afferma che la compensazione automatica della valuta di gioco verrà applicata a tutti gli account Fortnite e Rocket League interessati a livello globale nei prossimi giorni.

Sull'account Twitter di Fortnite leggiamo: "stiamo versando 1000 V-buck negli account di tutti i giocatori di tutto il mondo che hanno acquistato un Loot Llama casuale in STW prima che smettessimo di offrirli. Non è necessaria nessuna azione, se avete acquistato questo articolo dovreste vedere i V-buck nel vostro account nei prossimi giorni".

"Crediamo che i giocatori debbano sapere in anticipo cosa stanno pagando quando effettuano acquisti in-game. Questo è il motivo per cui oggi in Salva il mondo offriamo solo X-Ray Llamas che vi mostrano i contenuti prima di acquistarli".

Fonte: Eurogamer.net.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza