Hearthstone: arriva l'anno del Grifone

Ecco le novitą che ci attendono!

Lo scorso fine settimana si è tenuto il Blizzconline, la versione on-line del Blizzcon che quest'anno ha festeggiato il trentennale della software house californiana. Come ci si aspettava sono stati numerosi gli annunci riguartanti i giochi della Blizzard e tra questi hanno spiccato le novità riguardanti Hearthstone.

Ora è ufficiale, il nuovo anno sarà decidato al Grifone e, come sempre, è stata annunciata la prossima espansione, "Forgiati nelle Savane". Ma tutta l'attenzione dei giocatori e dei media è stata catalizzata dalla più importante rotazione di carte mai vista nel gioco: tutte le carte del set "base" e "classico", le carte con cui tutti iniziano a giocare e che sono presenti nel client da ormai 6 anni, passeranno al formato "selvaggio".

Verranno rimpiazzate da 235 carte che andranno a formare il set "principale", che ci accompagnerà per tutto l'anno del grifone per poi venir sostituito anch'esso. Un cambio radicale che in pratica "stravolgerà" Hearthstone ogni anno!

Le nuove carte verranno regalate a tutti i vecchi giocatori, mentre i nuovi giocatori le potranno ottenere con facilità, velocemente e sopratutto gratuitamente: basterà avere 10 livelli in una classe per avere tutte le carte di quella classe, e 60 livelli divisi tra tutte le classi per ottenere tutte le carte neutrali.

A nostro avviso questo è un passo importantissimo per il gioco, che già da tempo iniziava a soffrire il peso degli anni. Questo approccio, mutuato da Magic, non potrà che giovare e lo testimoniano le reazioni estremamente positive che l'annuncio ha suscitato. Le carte dei set "base" e "classiche" erano ormai datate e usate veramente in maniera sporadica, e verranno sostituite con carte del tutto nuove, da alcune carte del formato "selvaggio" o da versioni potenziate delle carte vecchie. Sicuramente quindi avremo un pool di carte migliore e più interessante con cui comporre i propri mazzi.

Soprattutto va sottolineato come un player che inizi oggi a giocare e che abbia a disposizione delle carte che non possono competere con quelle dei giocatori più "anziani" sicuramente non avrà un'esperienza di gioco piacevole, magari scoraggiandosi e abbandonando il gioco prematuramente. In questo modo invece potrà affrontarli con delle carte più adeguate, al passo di quelle rilasciate con le avventure e le espansioni.

Inoltre il Team 5 ha deciso che, come per Anduin quest'anno, alcune delle carte dello sciamano Thrall verranno modificate, anzi potenziate: la Tempesta di Fulmini arrecherà sempre 3 danni, i Lupi Spirituali daranno un solo cristallo di sovraccarico mentre l'elementale della terra ne sovraccaricherà 2 e non più 3. Infine anche il potere eroe verrà leggermente modificato: via il totem dell'aria (quello che dava +1 danni magici), benvenuto totem della forza, che alla fine del turno darà +1 attacco a un nostro servitore casuale.

Per finire in bellezza, la maggior parte delle carte magia di Hearthstone a partire dall'Anno del Grifone verranno assegnate ad una "scuola", proprio come in World of Warcraft. Avremo così sette scuole: Arcano, Fuoco, Gelo, Sacro, Natura, Ombra e Vile. Cosa comporteranno? Poco o nulla è ancora certo, ma sicuramente ci siamo fatti un'idea pensando alle sinergie che si potranno creare.

D1
Ecco alcune carte del nuovo set principale.

Già queste "piccole" novità" da sole sarebbero potute bastare per renderci felici ma il Team 5, non contento, ha annunciato anche una nuova modalità di gioco che andrà ad affiancare i Duelli, la Battaglia e l'Arena: stiamo parlando di "Mercenari"! Non ci sono state date moltissimi informazioni e non è stato mostrato alcun video del gameplay, ma solo qualche schermata; tutte le nostre informazioni derivano da quanto è stato detto dagli svilupatori e sembra essere tutto molto... intrigante.

I giocatori dovranno formare squadre di mercenari scegliendo tra personaggi del calibro di Sylvanas Ventolesto e Ragnaros il Signore del Fuoco, per poi affrontare varie missioni. La modalità unirà una dinamica di gioco di ruolo strategico a missioni roguelike che offriranno sfide diverse ogni volta che si inizierà una sessione di gioco. Man mano che si progredirà i mercenari acquisiranno nuove abilità e nuovi equipaggiamenti che li faranno salire di livello, guadagnando nuove abilità in modo permanente.

Si potrà giocare sia con l'AI che contro altri giocatori: prima della battaglia si dovranno decidere i mercenari che vi prenderanno parte. A ogni turno, si sceglieranno le proprie azioni contemporaneamente agli avversari e quindi si guarderà i risultati lo scontro svolgersi in tempo reale davanti ai nostri occhi.

Ci sarà una mappa di gioco, generata casualmente ad ogni nuova partita, sulla quale dovremo decidere il percorso da seguire e le sfide da affrontare, che potranno variare per il livello di difficoltà, ma ci saranno anche sessioni prive di combattimento ma che attualmente restano un mistero, come è un mistero anche la data di uscita di Mercenari, che probabilmente arriverà durante la prima fase dell'anno del Grifone, quindi tra marzo e giugno.

Non vediamo l'ora di metterci sopra le mani e provarla a fondo, perché questa nuova modalità sembra totalmente diversa da quanto abbiamo visto fino ad ora su Hearthstone, ma senza allontanarsi troppo dalle atmosfere che amiamo, proprio come la Battaglia che si è rivelata un grandissimo successo.

A concludere il trittico di "notizie-bomba" è stato l'annuncio della modalità Classic di Hearthstone, che si ispira all'omologa modalità di World of Warcraft e riporterà il gioco a com'era a metà del 2014, prima che molte carte venissero "nerfate" e che venissero aggiunte avventure ed espansioni. Si potrà così provare il gioco nella sua forma originale, più semplice, ma sicuramente sempre competitiva: niente più fattore RNG portato agli estremi, generazione di carte casuali e combo improbabili, ma certamente carte meno bilanciate rispetto a oggi. Il formato Classic avrà la sua ladder e le sue ricompense, e andrà ad affiancarsi al formato Standard e a quello Selvaggio.

Come dicevamo all'inizio dell'articolo è stata anche annunciata "Forgiati dalle savane", la nuova espansione di Hearthstone, la prima dell'anno del grifone e che andrà ad affiancare le espansioni che resteranno nel formato Standard: "Ceneri dalle terre esterne, "L'accademia di Scholomance" e "La fiera di Lunacupa". "Forgiati dalle savane" introdurrà una storia che proseguirà nel corso dell'anno attraverso le successive due espansioni, com'era già successo durante l'anno del drago con le espansioni "L'ascesa dell'ombre", "Salvatori di Uldum" e "La discesa dei draghi".

D2
Mercenari è la nuova modalità di gioco di Hearthstone

L'espansione porterà i giocatori nelle torride savane di Kalimdor, un banco di prova insidioso per i potenti eroi dell'Orda alle prese con le loro prime avventure. Qui recluteranno mercenari leggendari, affronteranno interi eserciti di Verrospino e, se saranno davvero fortunati, forse troveranno addirittura la moglie di Mankrik!

Verrà poi introdotta la nuova parola chiave "frenesia", un'abilità che si attiverà una sola volta e solo se la nostra creatura sopravviverà a dei danni, e le magie graduate, una per ogni classe, che a seconda dei nostri cristalli di mana si evolveranno e diverranno più potenti, sebbene siano ancora nel deck.

Il set sarà composto da 135 carte, ma come già successo con La fiera di Lunacupa verranno aggiunte altre carte verso fine maggio con un mini-set dedicato: insieme alle nuove carte del set principale dovrebbero garantire un bel po' di nuovi archetipi per parecchio tempo. Non vediamo l'ora di poter provare tutte le novità in arrivo per Hearthstone!

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Fortnite con l'arrivo del Capitolo 3 passa ufficialmente ad Unreal Engine 5

Epic Games condivide le nuove informazioni su Fortnite.

Recensione | Don't Look Up - Leo alla fine del mondo

Riscaldamento globale, pandemia? Non importa, un meteorite ci estinguerą.

Returnal potrebbe ricevere nuove opzioni di salvataggio in futuro per Housemarque

Il team dietro Returnal apprezza i feedback positivi dei giocatori con l'ultimo aggiornamento.

Star Wars: The Old Republic, l'espansione Legacy of the Sith č stata rinviata

Ecco tutti gli aggiornamenti per l'espansione di Star Wars.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza