Outriders non verrà abbandonato dopo il lancio, parola di People Can Fly

Non è un live service ma i contenuti continueranno ad arrivare.

Dopo una serie di diversi rinvii, all'inizio di aprile potremo finalmente mettere le mani su Outriders. Il gioco promette molta azione con un gameplay basato su classi e funzionalità multiplayer. Sebbene lo sviluppatore People Can Fly si sia tenuto lontano dalla formula live service o dai giochi GaaS, ha promesso che supporterà il gioco, indipendentemente da come verrà accolto dai giocatori.

Parlando in un'intervista, il direttore creativo Bartosz Kmita ha detto che solo perché non hanno progettato il gioco per essere un live service, non significa che non ci sarà supporto dopo il suo lancio. In effetti, Kmita ha affermato che anche se il gioco non dovesse avere il successo sperato, lo studio apporterà comunque modifiche dove necessario; se invece il gioco dovesse essere ben accolto, arriveranno più contenuti.

"Non intendiamo di che con il fatto che non si tratta di un gioco come servizio, lo abbandoneremo immediatamente dopo il lancio", ha detto. "Anche se il gioco non avrà un grande successo, abbiamo ancora in programma di apportare alcune modifiche al bilanciamento e altre cose. Ma se il gioco avrà più successo e alla gente piacerà, saremo più che felici di creare nuove avventure: dipende da come i giocatori reagiscono al gioco e da cosa ne pensano in generale".

Outriders uscirà sulla maggior parte delle piattaforme principali il 1° aprile. Una demo sarà disponibile nella giornata di oggi e noi la giocheremo in diretta alle 17:15.

Fonte: GamingBolt

Contenuti correlati o recenti

Cyberpunk 2077 conferma l'uscita dell'agognato aggiornamento next-gen e un'altra patch importante

Finalmente sappiamo quando Cyberpunk 2077 riceverà il suo upgrade per PS5 e Xbox Series X/S.

Child of Light 2 bloccato da Ubisoft? Il creatore parla di un crossover

Il futuro di Child of Light sembra meno roseo di quanto sperassimo.

The Legend of Zelda Breath of the Wild la folle offerta di uno youtuber, 10.000$ a chi sviluppa il multiplayer

Un fan offre questa cifra a chiunque svilupperà la modalità in Breath of the Wild.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza