Steam ora permette di giocare anche con amici senza account grazie al nuovo update di Remote Play Together

Novità interessante!

La funzione Remote Play Together di Steam, che consente di riprodurre in streaming giochi multiplayer locali con gli amici su Internet, non richiederà più a ogni giocatore di avere un account Steam. La nuova funzionalità, attualmente in beta, consente agli utenti Steam di invitare un amico nel titolo a cui stanno giocando con un collegamento, dopodiché verrà chiesto loro di installare l'app Steam Link se non l'hanno già.

Ci sono limiti alla nuova funzionalità. I giochi dovranno già supportare la funzione Remote Play Together affinché funzioni (potete cercare quali sono i giochi che supportano questa feature attraverso il menu a tendina) e solo un amico senza un account Steam può partecipare a una sessione multiplayer. Se volete aggiungerne altri, questi dovranno avere degli account.

Per provare la funzione, non vi resta che accedere alla vostra lista di amici su Steam mentre giocate ad un titolo compatibile con Remote Play Together e fare clic sul pulsante "Copia Collegamento". Steam afferma che sarete in grado di inviare link agli amici per giocare su dispositivi Windows, Android, iOS o anche Raspberry Pi.

steam

A proposito: recentemente Steam ha pubblicato alcuni dati che mostrano che 48 milioni di giocatori hanno utilizzato un controller per giocare. La società sta quindi puntando sempre di più a supportarli.

Fonte: The Verge

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza