Panzer Dragoon Remake è solo l'inizio. Square Enix stringe un accordo con un team che si dedicherà ad altri remake

Remake, remake ovunque.

Lo Studio Polacco Forever Entertainment ha annunciato un accordo con Square Enix per la realizazione di molteplici remake: di quali titoli vedremo nuove versioni? Lo scopo, si legge nell'annuncio, è quello di realizzare dei remake "tecnici", in quanto gameplay e scenario rimarranno quelli originali: a subire un avanzamento tecnologico sarà solo la controparte tecnica.

Il termine utilizzato, ad ogni modo, è proprio "remake" e non "remaster" quindi si presume che l'avanzamento tecnico sarà piuttosto marcato, e probabilmente si tratta di videogiochi appartenenti al passato, probabilmente alle epoche delle console 8 e 16 bit, come NES e SNES. Oltretutto, si parla di "diversi titoli" ma di una singola IP, quindi il campo si restringe: potrebbe trattarsi di remake dei Final Fantasy che ancora non hanno giovato del trattamento, come il V°, VI° e IX° episodio? O dovremmo guardare a qualche saga "minore", come recentemente visto con i Secret of Mana? In questo caso potremmo ad esempio pensare a SaGa.

L'annuncio (o gli annunci) relativi ai titoli specifici seguiranno: per ora è stato specificato solo che lo Studio guadagnerà una percentuale superiore al 50% del venduto su tutte le piattaforme che vedranno i remake (indizio in più sul fatto che, essendo multipiattaforma, non si tratterà di titoli mobile).

SE_CHARA

La scelta di accordare a Forever Entertainment la realizzazione di questi remake non è casuale: lo Studio ha una lunga esperienza nel campo, avendo già lavorato per conto di SEGA ai remake di Panzer Dragon e Panzer Dragon Zwei, oltre che di The House of the Dead e The House of the Dead 2.

Fonte: Gematsu

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza