Twitch: la marina militare USA disabilita la chat? Arriva una valanga di emoticon 'bombe' nella diretta 'Women of Warzone'

La "guerra" continua.

La Marina Militare USA ha disattivato la chat di testo durante la diretta Twitch del boot camp "Women of Warzone", e così alcuni spettatori hanno iniziato a spammare la chat con emoji di bombe e fuoco.

Le sessioni di boot camp erano in preparazione per un torneo Call of Duty Warzone con montepremi di $ 10.000, aperto al pubblico, che la Marina ospiterà l'8 marzo. "Per celebrare la Giornata internazionale della donna, la Marina americana ha scelto di difendere l'incredibile Women of Warzone", si legge in una descrizione dell'evento.

La più recente diretta streaming includeva diversi round di Warzone inframmezzati da brevi interviste con un ospite a cui venivano fatte domande sulla Marina Militare. Per tutto il tempo la chat di Twitch era piena di emote "CurseLit" e "TwitchRaid" che somigliavano rispettivamente a missili e fiamme, quasi a voler opporsi all'uso dei videogiochi e dirette streaming su Twitch per promuovere l'esercito.

navy

Dopo questa invasione di emoticon la Marina Militare ha dovuto rinunciare alla sessione di domande e risposte costringendo invece gli oltre 500 spettatori, come uno chiamato AntifaWarrior, a comunicare esclusivamente tramite emoji.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza