The Sinking City polemica senza fine: Steam rimuove il gioco dopo che il publisher è stato accusato di averlo piratato

Nuovo colpo di scena nella battaglia tra Frogwares e Nacon.

Nuovo colpo di scena nella polemica tra Frogwares e Nacon sulla versione Steam di The Sinking City.

Steam ha ora rimosso il gioco dopo che lo sviluppatore ha affermato che il publisher ha acquistato una copia di The Sinking City, l'ha modificata per includere i loghi di Nacon, e l'ha ricaricata su Steam per venderla ai clienti senza il permesso di Frogwares.

In precedenza, in un post su Steam, Nacon ha affermato che la versione di The Sinking City su Steam con il suo nome era "una versione ufficiale e completa" e che l'unico problema con il lancio era la mancanza di alcune feature di Steam - un problema che la società aveva attribuito a una "mancanza di collaborazione" con lo sviluppatore Frogwares.

the_sinking_city_39565

Il publisher aveva pubblicato questo post in risposta a vari reclami dei giocatori secondo cui la versione Steam era priva di alcune funzionalità, con Frogwares che invitava i giocatori a non acquistare il gioco sulla piattaforma di Valve.

Fonte: IGN.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza