Xbox, l'acquisizione di Bethesda è ufficialmente 'andata a buon fine'

AGGIORNAMENTO: Anche l'Unione Europea approva l'affare da $7,5 miliardi.

Aggiornamento (08/03): In queste ore è arrivata anche l'approvazione dell'Unione Europea, un ulteriore tassello di un'acquisizione che dopo le conferme del weekend era sostanzialmente già realtà al 100%.

Come sottolineato anche dai colleghi di The Verge, questa acquisizione permette alla famiglia Xbox Game Studios di portare la cifra dei team first party a 23. Ovviamente la quantità non è tutto ma l'aggiunta di team di assoluto valore come Bethesda Softworks (nonostante gli ultimi anni difficili), Arkane Studios, Machine Games, id Software e Tango Gameworks, anche la qualità avrà un boost sicuramente importante.

Sulla carta gli Xbox Game Studios sono una potenza innegabile ma nei prossimi mesi e anni bisognerà dimostrare questa potenza con la cosa che conta più di mille parole e nomi altisonanti: i grandi videogiochi. Non ci resta che aspettare e incrociare le dita perché tutti coloro che amano i videogiochi non possono che sperare in grandi capolavori.

News originale: Nella giornata di ieri avevamo riportato la notizia su alcuni documenti pubblicati via Twitter i quali indicavano che l'acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft era stata approvata, almeno negli USA. Ora abbiamo la conferma di questa operazione andata a buon fine: Providence Equity, principale stakeholder di ZeniMax, ha pubblicato attraverso la sua pagina web l'investimento come "approvato".

Ciò conferma che un accordo è andato a buon fine. Gli investimenti di solito vengono etichettati come attivi o realizzati; quando un investimento viene realizzato, significa che lo stakeholder ha realizzato un profitto vendendo la quota di investimento per più denaro di quanto era stato acquistato. Al contrario, un investimento attivo significa che non è stato ancora realizzato alcun profitto. Nell'ambito dell'acquisizione, Microsoft ha promesso a Providence un ritorno di sei volte del suo investimento iniziale in ZeniMax Media.

Attualmente non ci sono invece notizie per quanto riguarda il lato europeo, ma Microsoft ha emesso una nuova notifica verso la Commissione per i Titoli e gli Scambi. Questi avvisi vengono presentati quando una società acquisisce il controllo su un'altra, in questo caso Microsoft acquisisce il controllo di ZeniMax Media.

bethesda

Ricordiamo che l'acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft ha un valore di 7,5 miliardi di dollari: questa manovra ora approvata porta quindi gli studi di DOOM, The Elder Scrolls, Fallout e altri sotto l'ala degli Xbox Game Studios.

Fonte: TweakTown

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (30)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza