PS5 torna disponibile in UK e i bagarini sono costretti ad abbassare il prezzo delle console rivendute

Una bolla che potrebbe scoppiare presto.

Fin dall'uscita di PlayStation 5 i giocatori hanno avuto grandi problemi ad ottenere una console: prima di tutto, la carenza di componenti dovuta alla pandemia da Coronavirus ancora in corso ha causato un rallentamento nella produzione di console e non solo. Secondariamente, anche i bagarini sono stati una delle cause, dato che sono riusciti ad accaparrarsi ingenti unità per poi rivenderle a prezzi esorbitanti su siti come eBay.

Ora a quanto pare la bolla sta per scoppiare, almeno in UK: gli stock di PlayStation 5 stanno lentamente aumentando ed i giocatori hanno implicitamente "promesso" di non fare affidamento sui bagarini aspettando di poter ottenere una console da rivenditori autorizzati. Conseguentemente i bagarini stanno cercando di correre ai ripari abbassando il prezzo di vendita.

In effetti, la loro posizione potrebbe diventare piuttosto disastrosa e potrebbe finire per costare loro più soldi di quelli che hanno guadagnato. I gruppi di bagarini potrebbero non essere in grado di vendere il proprio stock di console poiché questa diventerebbe molto più facile da trovare con i mezzi tradizionali. Ad esempio, sul sito CeX il prezzo iniziale di PlayStation 5 era di 700 sterline: ora il suo prezzo è sceso a 600 sterline e se effettivamente le scorte della console continueranno ad aumentare, è possibile che i bagarini dovranno vendere le loro unità a prezzo ancora più ridotto.

cex

Per quanto riguarda l'Italia, anche GameStop ha ricevuto diverse unità di PlayStation 5 in queste settimane e secondo quanto riportato ne arriveranno altre prossimamente: a quanto pare quindi anche nel nostro paese le cose sembra che inizino a migliorare.

Fonte: Birmingham Mail

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza