Call of Duty WWII Vanguard ci porterÓ in una realtÓ alternativa in cui la Seconda guerra mondiale non Ŕ mai finita?

AGGIORNAMENTO: Nuove conferme da fonti affidabili e non solo.

Aggiornamento 26/03: Delle fonti che i nostri colleghi di Eurogamer.net definiscono affidabili confermano che il nuovo COD si dovrebbe chiamare Call of Duty: WW2 Vanguard. Mentre ci sono voci contrastanti sul fatto che sia ambientato in una realtà alternativa in cui la Seconda guerra Mondiale non è mai finita.

Conferme e dubbi ma il gioco sembra davvero prendere forma e portarci nella Seconda guerra mondiale.

News originale: Nella giornata di ieri vi avevamo riportato la notizia secondo cui il nome (vero o in codice che sia) del nuovo capitolo di Call of Duty sarebbe Call of Duty WWII Vanguard. Ora ulteriori indiscrezioni svelerebbero qualcosa di più sul mondo di gioco.

Il prossimo capitolo targato Sledgehammer Games dovrebbe avere una realtà storica alternativa, secondo il canale YouTube ModernWarzone. In questa versione immaginaria, la seconda guerra mondiale continua oltre il 1945. "L'intero gioco si svolge in una sequenza temporale alternativa in cui il 1945 non era la fine della seconda guerra mondiale", viene svelato da queste fonti.

Secondo queste ultime indiscrezioni, ciò si legherebbe a precedenti rumor i quali indicavano che il gioco potrebbe essere ambientato negli anni '50. La seconda guerra mondiale in questo caso continuerebbe ancora, ma i dettagli sulla storia si fermano qui. Non ci sono luoghi o personaggi rivelati, quindi i dettagli chiave per adesso rimangono ben nascosti.

Se questa informazione fosse vera allora Vanguard sarebbe il primo Call of Duty ad abbracciare uno stile ucronico. Ad ogni modo, per adesso sono solamente rumor, perciò non ci resta che aspettare il reveal ufficiale del gioco in arrivo quest'anno.

Fonte: Dexerto

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (11)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza