Outriders non live service ma punta a espansioni con storie 'importanti e separate'

I progetti di People Can Fly.

Outriders è il nuovo sparatutto uscito di recente dello studio People Can Fly, che è stato pubblicato da Square Enix. Sebbene il lancio non sia stato esente da problemi, tra crash ed errori al server, il team di sviluppo rimane ottimista per quanto riguarda il futuro, e in un'intervista a Forbes spiega quali sono i suoi progetti per questo titolo.

Il creative director di People Can Fly, Bartek Kmita ha affermato che il team ha ancora molte storie da raccontare e grandi idee per il futuro di Outriders; un futuro che non si adattava al gioco base. "Non abbiamo mai detto che avremmo abbandonato il gioco. Questo non è un gioco come servizio, ma se alla gente piace, faremo sicuramente più cose nell'universo di Outriders. Abbiamo così tante altre storie da raccontare e molte idee che vogliamo esplorare che non potremmo adattare al gioco originale, quindi saremo felici di creare più contenuti in futuro. Tutto ciò che avremmo fatto sarebbe sotto forma di espansioni significative con storie autonome".

People Can Fly aveva già affermato in precedenti interviste che Outriders sarebbe stato un gioco completo, senza ulteriori DLC: tuttavia secondo quanto dichiarato, gli sviluppatori sembrano avere ancora degli assi nella manica per quanto riguarda l'espansione della storia, con appunto contenuti autonomi.

Vi ricordiamo che Outriders è disponibile su PC, Xbox One, Xbox Series X/S, PlayStation 4 e PlayStation 5: il gioco è presente anche all'interno dell'abbonamento Xbox Game Pass.

Fonte: Forbes

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza