Mass Effect: Legendary Edition tra dettagli e video svela i miglioramenti rispetto alla trilogia originale

La nuova veste di un'icona made in BioWare.

Mass Effect Legendary Edition è quasi alle porte e, in vista del suo lancio del 14 maggio, BioWare ha svelato dettagli sulle modifiche e sui miglioramenti in un nuovo post.

La Legendary Edition, per chi non lo sapesse, include tutti e tre i giochi e DLC single player della trilogia originale di Mass Effect, con supporto per il 4K, l'HDR e i 60 FPS su PC e console.

La maggior parte dei miglioramenti della Legendary Edition - che includono un ampio lavoro sul primo Mass Effect - sono stati descritti in dettaglio in precedenza, ma un nuovo post sul sito web di BioWare li "scompone" ulteriormente, dando ai fan un elenco completo di tutto ciò che possono aspettarsi al lancio.

Il combattimento in Mass Effect 1, per esempio, sarà ottimizzato in modo significativo per aumentare la precisione. Il gioco originale otterrà anche un comando per il corpo a corpo, abilità ribilanciate, tempi di recupero delle armi più rapidi, miglioramenti alla gestione dell'inventario e altro ancora.

BioWare promette anche modifiche specifiche negli scontri con i nemici, il tutto per portare l'esperienza più in linea con il sequel. I compagni di squadra potranno ora essere comandati in modo indipendente, ad esempio, mentre gli XP saranno ricompensati in modo più coerente e alcuni incontri con nemici e boss sono stati ottimizzati per essere più equilibrati.

Probabilmente il miglioramento più notevole di Mass Effect 1 si presenta sotto forma di modifiche al famigerato M-35 Mako, spesso visto rimbalzare in modo incontrollabile attraverso i pianeti nel gioco originale. La Legendary Edition offre una maneggevolezza rinnovata che promette "una guida molto più fluida", oltre a una ricarica più rapida dello scudo, nuovi propulsori per aiutare su terreni difficili, controlli della fotocamera migliorati e altro ancora.

Previsti anche strumenti di creazione del personaggio aggiornati che introducono FemShep di Mass Effect 3 come opzione femminile predefinita, corretta integrazione per armi e armature DLC, achievement aggiornati, audio remixato, "centinaia" di correzioni di bug e altro ancora.

Inoltre, in un video di IGN vengono mostrati i miglioramenti e le differenze rispetto alla trilogia originale, con Mass Effect 1 che è forse il più interessante da osservare.

I miglioramenti grafici si possono vedere nelle texture e nel modello di Shepard femminile (basato su Mass Effect 3). Si possono vedere miglioramenti notevoli all'illuminazione e ai dettagli ambientali. Un cambiamento interessante è il posizionamento della telecamera, che ora è più vicino ai personaggi mentre si avventurano lungo i corridoi.

L'intero video mostra anche i miglioramenti apportati a Mass Effect 2 e 3, sebbene i loro aggiornamenti grafici non siano così significativi come in Mass Effect 1.

Mass Effect: Legendary Edition uscirà il 14 maggio per Xbox One, PS4 e PC con supporto per Xbox Series X/S e PS5.

Fonte: Eurogamer.net - Gamingbolt.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza