PS3, PS Vita e PSP store verso la chiusura: i fan lanciano una petizione per ribaltare la scelta di Sony

Inevitabile.

Era solo questione di tempo: Sony giorni fa ha annunciato ufficialmente che i negozi digitali di PlayStation 3, PSP e PS Vita verranno chiusi ufficialmente il 2 luglio. Ciò significa, come precedentemente riportato, che numerosi giochi verranno cancellati per sempre.

Ora un gruppo di giocatori ha dato il via ad una petizione online che chiede di salvare questi negozi dalla chiusura. La notizia è stata data dall'account Twitter Delisted Games, che tiene traccia di tutti i giochi digitali che vengono rimossi dai vari negozi digitali. Al momento della stesura dell'articolo, questa petizione ha raccolto 720 firme su 1.000 richieste e chiede a Sony di mantenere aperti i negozi, notando che sono passati quasi 15 anni da quando PSN è stato lanciato per la prima volta insieme a PS3 nel novembre 2006.

Ovviamente una petizione di 1.000 firme non fermerà il colosso Sony dal cancellare questi negozi digitali, tuttavia è bello sapere che ci sono ancora degli aficionados in giro per il mondo che vogliono salvaguardare tutti i giochi che andranno persi.

Se volete partecipare a questa petizione allora potete firmare cliccando qui.

Fonte: PSU

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza