Dontnod, lo sviluppatore di Life Is Strange, diventa publisher

Il primo titolo di terze parti ad essere pubblicato da Dontnod sarà di PortaPlay.

Lo studio che ha sviluppato Life is Strange, Dontnod, ha subito molti cambiamenti nell'ultimo anno. Ora, inizierà addirittura a pubblicare titoli di terze parti, iniziando con un gioco dello sviluppatore PortaPlay.

La serie di punta di Dontnod sembra essere ora nelle mani di Deck Nine, uno studio composto da veterani di Dontnod, almeno per il prossimo capitolo, Life is Strange: True Colors. Inoltre, Square Enix e Dontnod non creeranno più giochi insieme dopo che Tencent ha acquistato una quota di minoranza di Dontnod, permettendo all'azienda di continuare ad auto-pubblicare titoli, anche se una delle "sotto compagnie" di Square Enix pubblicherà ancora True Colors.

Tuttavia, in futuro lo studio ha intenzione di pubblicare anche le opere di altri sviluppatori. Il primo sembra essere quello di PortaPlay, uno sviluppatore indie che punta a creare giochi focalizzati sull'accessibilità, l'atmosfera e la narrazione. Il titolo di questo gioco in arrivo deve ancora essere annunciato.

Sembra che questo gioco PortaPlay sarà in linea con le solite narrazioni di Dontnod. Il capo dello sviluppo di PortaPlay, Hans von Knut Skovfoged, ha detto che lo studio è stato chiamato a lavorare su giochi con storie profonde, creando personaggi che affronteranno dilemmi morali.

Questa notizia non rappresenta la fine dello sviluppo interno a Dontnod, piuttosto, avvantaggiare studi come PortaPlay aiuta a rendere i giochi interni più completi. Questa mossa fa parte del piano di Dontnod a diventare completamente indipendente, e sarà interessante vedere cosa le menti dietro PortaPlay e Dontnod si inventeranno in futuro.

Fonte: GameRant

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Francesca Tremulo

Francesca Tremulo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza