Overwatch: un pro-player denuncia razzismo anti-asiatico dilagante e 'terrificante' negli USA

La testimonianza di Eui-Sok Lee "Fearless" è da brividi.

La questione razzismo tiene banco anche nell'industria videoludica e dopo le belle prese di posizione di PlayStation e Xbox contro i crimini d'odio nei confronti delle popolazioni asiatiche, dobbiamo purtroppo evidenziare la situazione a dir poco negativa evidenziata da un pro-player di Overwatch.

Il pro-player Eui-Sok Lee conosciuto come Fearless fa parte dei Dallas Fuel, un team all'interno della Overwatch League. Lee è originario della Corea del Sud ma attualmente vive in quel di Dallas, Texas e nel corso di una diretta streaming ha condiviso la propria esperienza negli USA. La situazione legata alla pandemia sta migliorando e con meno restrizioni uscire è più semplice ma a quanto pare "terrificante".

"È piuttosto spaventoso. La gente non indossa nemmeno le mascherine e questo mi preoccupa. Inoltre essere una persona asiatica qui è qualcosa di terrificante. Se indosso la maglia della mia squadra penso che si rendano conto che siamo parte di un qualche tipo di team quindi non ci infastidiscono ma se ho i miei vestiti "normali" ci molestano e scappano". Lee ha anche rivelato casi in cui degli sconosciuti si sono tolti la mascherina e gli hanno tossito in faccia.

"Ci urlano cinesi e poi ci molestano. Il razzismo qui è inenarrabile".

Activision Blizzard ha condiviso una dichiarazione ufficiale di denuncia nei confronti di questi attacchi razzisti: "In Activision Blizzard condanniamo il razzismo con tutta la nostra forza. Siamo vicini alla comunità asiatica, ai nostri impiegati e ai nostri giocatori e stiamo lavorando tra le nostre organizzazioni, inclusa la scena eSport, per fare la nostra parte per combattere odio e ignoranza".

Fonte: IGN.com

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

PlayStation ha acquisito Evo, il più grande torneo di picchiaduro

Evolution Championship Series entra ufficialmente nella famiglia di Sony.

StarCraft 2: l'italiano Riccardo 'Reynor' Romiti è il nuovo campione del mondo!

L'impresa del 18enne che ha trionfato agli Intel Extreme Masters 2021.

Ewok del FaZe Clan è il primo uomo trans nel panorama eSport

Lo streamer lo annuncia durante il National Coming Out Day.

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza