The Last of Us: Parte II Ŕ il 'Best Video Game' ai GLAAD Media Awards 2021, i premi della comunitÓ LGBTQ

Un altro importante riconoscimento per il gioco di Naughty Dog. 

The Last of Us Parte II continua la sua inarrestabile corsa e si aggiudica un altro importante riconoscimento.

L'apprezzatissimo gioco targato Naughty Dog si è aggiudicato il premio "Best Video Game" ai GLAAD Media Awards 2021 insieme a Tell Me Why di Dontnod.

GLAAD Media Awards, per chi non lo sapesse, sta per Gay and Lesbian Alliance Against Defamation Media Awards, e si tratta dunque di una premiazione annuale che dal 1990 assegna dei premi a persone e alle produzioni di intrattenimento che hanno contribuito a rappresentare in maniera giusta e veritiera la comunità LGBT.

Lo studio ha celebrato la vittoria con un messaggio su Twitter che recita: "siamo onorati che The Last of Us Parte II, insieme al nostro fantastico co-vincitore, Tell Me Why, abbia vinto il premio per il miglior videogioco ai GLAAD Awards del 2021. La rappresentazione è importante e noi abbiamo avuto il privilegio di condividere una storia che risuona nel cuore di molti".

Insomma, il lavoro di Naughty Dog su TLOU2 continua ad essere riconosciuto con importanti premi. Un lavoro che ha portato a una grande storia, a grandi personaggi, ma non bisogna dimenticare anche l'aspetto tecnico del gioco. Di recente, infatti, abbiamo potuto vedere in un video quanta attenzione ha messo ND nei dettagli visivi.

Fonte: Twitter.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza