'PS Vita un fallimento' che Sony sta cercando di 'chiudere' da diversi anni per un ex dipendente

Nuovi rumor sulla sfortunata portatile.

In seguito alla conferma della chiusura degli store PlayStation 3, PlayStation Portable e PlayStation Vita, un ex dipendente Sony (verificato) ha tenuto un AMA su Reddit in cui ha rivelato che la cancellazione di Vita era in programma già dal 2016/17.

Da notare che l'ex dipendente ha scelto di rimanere anonimo ma il suo stato lavorativo è stato confermato dai moderatori di Reddit. Nonostante questo, vi invitiamo a prendere la notizia con la dovuta cautela.

"Sony ha visto Vita come un fallimento", ha scritto l'ex dipendente. "Ha mancato praticamente tutti gli obiettivi di vendita".

PS_Vita_650x365

L'ex dipendente ha anche rivelato che Sony intendeva introdurre trofei su PSP ma ha abbandonato l'idea dopo il famigerato hack del 2011.

"Dopo l'incubo dell'hack del 2011, Sony è terrorizzata dalla parola "hack" o da qualsiasi potenziale intrusione di rete", ha continuato. "Curiosità: PSP era stata pianificata per avere trofei fino a quando il firmware non è stato attaccato."

Nel corso dell'AMA, inoltre, un utente ha chiesto perché Sony ha l'abitudine di abbandonare amate IP e l'ex dipendente ha detto:

"Sony guarda al business e si preoccupa prima di tutto di dove sono i soldi, non di dove sono i sentimenti", ha concluso.

Fonte: PlayStation LifeStyle.

Vai ai commenti (10)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza