PS5, Xbox Series X/S e GPU introvabili? Il presidente USA Biden vuole i dispositivi nelle mani dei giocatori

In programma per oggi un vertice sulla carenza di componenti.

Il presidente USA Biden ha presentato un enorme piano da 2 trilioni di dollari a marzo, all'interno del quale è prevista la costruzione di impianti (con sede negli Stati Uniti) per la produzione di chip domestici con 50 miliardi di dollari di investimenti nel settore.

La Casa Bianca ha chiesto nuovi finanziamenti per superare la continua carenza di componenti fondamentali, con l'amministrazione Biden che richiede $ 150 milioni di finanziamenti per due nuovi programmi di produzione. Oggi, la Casa Bianca e i funzionari di gabinetto terranno un vertice virtuale sulla carenza di forniture.

Il presidente Biden e il suo team parleranno con aziende come Alphabet, AT&T, Ford, General Motors, Intel e Samsung.

ps5_xbox_series_x_768x432

Molto probabilmente non troveremo le nuove console Xbox Series X/S o PlayStation 5 sugli scaffali dei negozi o su Amazon ancora per molto, né troveremo la nuova serie GeForce RTX 30 di NVIDIA o la nuova Radeon RX 6000 di AMD in numero maggiore. I colloqui di Biden con le aziende tecnologiche non aiuteranno a breve termine e stiamo ancora osservando ritardi per il resto dell'anno, con le scorte di CPU, GPU e console che potrebbero essere scarse anche nel 2022 e oltre.

Fonte: Tweaktown.

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza