Returnal per PS5 ha richiesto una tecnologia tutta nuova per i suoi mostruosi nemici

Housemarque svela anche dettagli su come sono stati realizzati i tentacoli delle creature.

Un nuovo video di sviluppo per Returnal di Housemarque si concentra sui terrificanti nemici che incontreremo. Lo studio si è ispirato a Lovecraft, con diverse varietà di mostri che hanno tentacoli che sembrano in grado di distruggere la protagonista Selene in due secondi. La loro creazione ha anche richiesto una nuova tecnologia speciale che lo studio ha sviluppato internamente.

I vari ambienti di Returnal sono pensati per risaltare tutti e includono aree buie e umide che mostrano chiare radici horror. Alcuni dei nemici che combatteremo saranno dotati di tentacoli per eseguire attacchi improvvisi.

Housemarque ha creato la propria tecnologia per i tentacoli e lo studio mirava a rendere questi nemici impegnativi in ​​più modi. Ad esempio, un tipo di nemico è il Titanops, che ha solo tentacoli su un braccio. L'altro ha un pezzo di osso più grande che può sferrare attacchi più lenti e devastanti, quindi dovrete fare attenzione in tutti e due i casi. Altri nemici avranno attacchi a lungo raggio oltre ai colpi in mischia basati sui tentacoli, costringendovi a rimanere in movimento o rischiando di essere travolti.

Returnal conserva gran parte del gameplay tipico degli sparatutto di Housemarque. Sarete in grado di superare gli attacchi ed evitare proiettili mentre abbattete i nemici, ma c'è un nuovo livello di verticalità negli ambienti che dovrebbe rendere il tutto ancora più complicato.

Returnal uscirà in esclusiva per PS5 il 30 aprile.

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza