Call of Duty: Warzone invaso da giocatori che si trasformano in zombie!

Il livello di contagio Ŕ completo.

Ora la mappa Verdansk di Call of Duty Warzone è stata ufficialmente invasa dagli zombie: in poco tempo i livelli di contaminazione nel gioco sono arrivati al 100% ed ora i giocatori corrono il rischio di trasformarsi in zombie se accedono ad alcune particolari aree.

Ora che l'intera mappa è stata colpita, sembra che alcune aree in cui sono comparsi la prima volta gli zombie siano state contaminate da radiazioni nucleari. Se i giocatori dovessero entrare in queste zone inizierebbero a subire danni che portano alla morte. Ma a quanto pare, secondo uno YouTuber, la morte da radiazioni non è la fine dato che i giocatori tornano in vita come zombie.

In un recente post sul blog, Raven Software menziona delle speciali maschere antigas che permetterebbero ai giocatori di esplorare le zone colpite dalle radiazioni. Inoltre, c'è una nota sulle "misure di sicurezza critiche", insieme a un'immagine che sembra mostrare gli zombi che vengono fulminati, ma non è nemmeno chiaro cosa significhi.

Per adesso le zone nucleari interessate si trovano solo presso il relitto della nave di Vodianoy e la prigione, le prime due aree di Verdansk che sono state infettate dai non morti. Tuttavia, sembra che l'infezione potrebbe diffondersi rapidamente a partire dalla prossima settimana.

Fonte: Polygon

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Digital Foundry | Metro Exodus Enhanced Edition: il primo vero gioco ray tracing tripla-A - articolo

Per la prima volta, Ŕ richiesta una scheda grafica ray tracing di alto profilo.

Overwatch e Overwatch 2: il director Jeff Kaplan lascia Blizzard dopo quasi 20 anni

Lo sviluppo dell'atteso sequel passa nelle mani del suo secondo.

Call of Duty 2021 Vanguard 'Ŕ un fo***to disastro'

Niente mezzi termini per una personalitÓ molto vicina a COD.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza