Deathloop avrà pochi livelli ma con variabili 'infinite'

Arkane ci parla della struttura del gioco e del perché non ci saranno salvataggi rapidi.

Deathloop potrebbe non presentare tanti livelli quanti i giochi Dishonored, ma ogni livello avrà ancora lo stesso numero di intricate variazioni che possono sommarsi rapidamente fino all'"infinito" in base ai giocatori e alla loro volontà di esplorare.

Parlando con la rivista Edge, la designer della campagna Dana Nightingale, ha dichiarato che Deathloop perde la sua struttura lineare della campagna subito dopo le prime due ore e quindi ogni situazione è stata progettata per diramarsi in più direzioni, il che spingerà i giocatori ad esplorare a fondo l'ambiente.

Inoltre, per spingere sulle "infinite" variazioni dei livelli, Arkane ha pensato di rimuovere il supporto per i salvataggi/caricamenti rapidi.

In sostanza, secondo il game director Dinga Bakaba, l'assenza dei quick save spingerà i giocatori a non ritornare sempre sui propri passi, imparando dai propri errori, e ad accettare lo scorrere del loop. Di conseguenza, i giocatori saranno più invogliati a "improvvisare".

Deathloop uscirà il 14 settembre 2021 dopo essere stato recentemente rinviato dalla precedente data del 21 maggio 2021. Il gioco arriverà su PlayStation 5 come esclusiva console a tempo e su PC.

Fonte: Segmentnext.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza