Mortal Kombat, ecco perché uno dei protagonisti del film non è un personaggio dei giochi

Il regista ha scelto di creare un personaggio nuovo.

Nei film di Mortal Kombat usciti nel '95 e nel '97 la storia era incentrata in particolare sull'iconico personaggio di Liu Kang. Nel nuovo film, invece, il personaggio principale non viene dai giochi: si tratta bensì di un personaggio originale, Cole Young. Tutto ciò che sappiamo di Cole è che è un ex campione di MMA che sta passando tempi difficili, e che si trova invischiato nel misterioso torneo di Mortal Kombat a causa di una voglia a forma di drago sul suo petto.

Praticamente tutto il resto del personaggio è stato tenuto nascosto. Il regista del nuovo film di Mortal Kombat, Simon McQuoid, ha rivelato che la scelta di Cole Young come personaggio principale è stata una scelta fondamentalmente strategica, effettuata per attrarre nuovo pubblico e fan verso il franchise. Introdurre un nuovo personaggio come protagonista permette ai nuovi spettatori di scoprire l'universo di Mortal Kombat attraverso di lui, che come loro si approccia per la prima volta ad un mondo davvero complesso, con trent'anni di storia alle spalle.

3821548_rev_1_mk_00295_high_res_jpeg

Se fosse stato fatto altrimenti, ha spiegato il regista, l'approccio dei fan più giovani al franchise sarebbe stato decisamente più compicato. Ciò non vuol dire che nel film non siano presenti i suoi personaggi storici, che però ricopriranno ruoli secondari. Per quanto riguarda la storia invece, sappiamo già che esplorerà l'origin story di Scorpion e la sua lunga rivalità con Sub-Zero.

Gamespot

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Francesca Tremulo

Francesca Tremulo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza