Rainbow Six Siege ha raccolto $170.000 per aiutare i giocatori disabili

I soldi andranno all'associazione AbleGamers.

Lo scorso anno Ubisoft in collaborazione con AbleGamers, un'associazione che si occupa di portare l'accessibilità ai giocatori disabili, aveva pubblicato un pacchetto all'interno di Rainbow Six Siege che conteneva una skin per armi, un'uniforme, una piastrina e un copricapo recanti il simbolo dell'organizzazione.

Ebbene da questa vendita sono stati ricavati $ 171.183 e tutta la somma andrà ad AbleGamers. "Ci piace lavorare con Ubisoft Montreal e il grande team di Ubisoft per cambiare il mondo", ha dichiarato Steve Spohn, chief operations officer di AbleGamers, "Siamo grati sia ai giocatori che agli sviluppatori per averci permesso di portare avanti la nostra missione ed essere parte di comunità fantastiche come Rainbow Six Siege. Siamo entusiasti e speriamo che i leader del settore come Ubisoft continueranno a supportare i giocatori con disabilità sia nel loro gioco che oltre".

Non solo Ubisoft: anche altri sviluppatori in passato hanno sostenuto il lavoro di AbleGamers, tra questi il team di EVE Online che ha donato un totale di $ 11.000. Ad ogni modo, i piani di Ubisoft contano di creare una serie di pacchetti per supportare altri enti di beneficenza.

rs

"I nostri giocatori sono molto appassionati", ha dichiarato Karen Lee, capo sviluppatore della community di Rainbow Six Siege, "Volevamo offrire loro un modo semplice ed efficace per supportare organizzazioni incredibili, come AbleGamers".

Fonte: GameRant

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza