PS5: Sony brevetta una tecnologia che permette di riprodurre virtualmente ogni luogo reale

Davvero un colpo grosso.

Un altro nuovo brevetto a tema videoludico: Sony ha depositato all'ufficio patenti e brevetti degli Stati Uniti una nuova tecnologia che permette di collegare l'ambiente di un luogo reale e ottenere i suoi dati esterni per presentarlo nei loro giochi. Questo potrebbe avere risvolti enormi per tutta l'industria, ed è ovviamente un colpo davvero grosso per Sony. Se questa tecnologia, chiamata "AI-GENERATED INTERNAL ENVIRONMENTS BASED ON EXTERNAL GEOMETRY" funzionasse come sembra, ogni luogo fisicamente presente sulla terra potrebbe essere facilmente riprodotto virtualmente in un videogame. Qua sotto trovate la descrizione tradotta del brevetto:

"Viene fornito un metodo che include le seguenti operazioni: ricevere una richiesta per iniziare il gameplay di un videogioco, il gameplay configurato per verificarsi in un ambiente virtuale che assomiglia a una posizione richiesta nel mondo reale; in risposta alla richiesta, ottenere dati esterni associati alla posizione richiesta nel mondo reale, i dati esterni che descrivono le strutture esterne degli oggetti fisici nella posizione richiesta nel mondo reale; usando un modello addestrato di apprendimento automatico per dedurre i dati interni per gli oggetti fisici basati sui dati esterni, i dati interni che descrivono le strutture interne dedotte degli oggetti fisici; generando l'ambiente virtuale usando i dati esterni ed i dati interni; iniziando il gioco del video gioco nell'ambiente virtuale generato."

1

Fonte: Gamingroute

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza