Bloodborne troppo difficile? Un bambino di 5 anni lo ha finito senza aiuti!

L'impresa del piccolo Ezra.

Dark Souls, Demon's Souls e Sekiro: Shadows Die Twice sono considerati giochi con un altissimo grado di sfida, ma anche Bloodborne non scherza!

In molti hanno trovato questo genere di giochi un po' troppo impegnativi, ma esistono bambini prodigio che riescono a portare a termine delle imprese incredibili.

Come nel caso del piccolo Ezra, un bambino di soli 5 anni che ha finito Bloodborne senza essere aiutato!

Il papà Robbie Fox ha detto che il figlio ha sempre amato vedere il padre giocare a giochi come Bloodborne e un giorno, il piccolo, ha deciso di intraprendere la sua avventura nel gioco di FromSoftware.

Ezra ha impiegato circa 3 settimane per finire il titolo per 21 ore totali di gioco e il papà non ha fornito particolari aiuti al figlio.

Per quanto riguarda Bloodborne, sembra che un sequel non sia attualmente nei piani di FromSoftware e lo stesso vale per un eventuale remake per PS5. Ultimamente, il titolo ha ricevuto la patch non ufficiale che abilita i 60FPS.

Fonte: Goombastomp.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pių rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Xbox Game Pass starebbe per ricevere Judgment

Lo suggerisce l'account Twitter ufficiale del servizio.

Ratchet & Clank Rift Apart per PS5 domina la classifica di vendite italiana

Il titolo di Insomniac Games fa innamorare anche il nostro paese.

Articoli correlati...

Articolo | Deathloop - anteprima

“Allacciati le cinture Alice, che di meraviglie adesso ne vedrai un bel po'”.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza